Iscriviti

Doogee S61 e S61 Pro: in arrivo i rugged phone con effetto trasparente e anello a LED

Nelle scorse ore, Doogee ha lasciato circolare la notizia dell'arrivo per fine Luglio di due nuovi smartphone corazzati, con Android 12 e diverse soluzioni stilistiche accattivanti, predisposti anche per la visione notturna.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 24 giugno 2022, alle ore 11:34

Mi piace
2
0
Doogee S61 e S61 Pro: in arrivo i rugged phone con effetto trasparente e anello a LED

Ascolta questo articolo

Reso noto il nuovo rugged phone S98 Pro, il marchio cinese Doogee si è subito lanciato nel rivelare il prossimo arrivo, per fine Luglio, di altri due smartphone corazzati, i modelli della serie S61, piuttosto curati anche nello stile.

Con gli angoli tagliati e rinforzati, e due insenature laterali sul retro per una miglior impugnatura, i Doogee S61 ed S61 Pro vantano le certificazioni IP68/IP69K (impermeabilità) e MIL-STD-810H (resistenza a urti e condizioni estreme). Frontalmente, i due device prevedono display LCD da 6 pollici, risoluti in HD+ (1.440 x 720 pixel) con una luminosità massima pari a 500 nits. In quota fotocamere, ambedue i modelli ne hanno un terzetto, di cui una davanti e due dietro.

La selfiecamera del Doogee S61 standard è da 8 megapixel, mentre nel Doogee S61 Pro arriva a 16 megapixel. Il retro è presente in diverse trame alternative, tutte piacevoli a vedersi, tra cui una che restituisce la sensazione della fibra di carbonio, una che rievoca le nervature del legno massello, una che sembra un vetro AG smerigliato, e una che ritrae le componenti interne, sullo stile dello Xiaomi Mi 9 Explorer Edition: su tale superficie si stagliano in un pillolotto in alto al centro i sensori dual camera.

Tale aggregato d’imaging in tutti e due i Doogee S61 annovera un sensore da 20 megapixel per la visione notturna, attorniato da un anello di 8 LED per gli infrarossi: il sensore principale, nel modello standard, è da 20 megapixel, mentre nell’S61 Pro arriva a 48 megapixel. Nel ramo dell’audio, i due futuri rugged phone evitano il ricorso all’adattatore per le cuffie, essendo provvisti del mini-jack da 3.5 mm

Per il processore, il costruttore ha previsto il ricorso all’octacore (2.3 GHz) Helio G35 di Mediatek, con la GPU PowerVR GE8320: la RAM, LPDDR4X, è sempre da 6 megapixel, ma lo storage, espandibile via microSD, è da 64 GB nel modello base, e da 128 GB in quello Pro. Sprovvisto di 5G, ma con l’NFC per i pagamenti contactless, il duo di Doogee S61 fa affidamento su una batteria da 5.180 mAh, e sul sistema operativo Android 12.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da qui ai prossimi 30 giorni, si avrà modo di completare le specifiche del device, per esempio in merito all'eventuale presenza dello scanner biometrico, e sulle tipologie delle connettività senza fili. Anche la velocità della ricarica è importante a conoscersi perché, diversamente, 5.000 e passa milliamperora si caricherebbero in molto tempo. La versione fintamente trasparente è assai bella a vedersi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!