Iscriviti

Yongnuo presenta la nuova fotocamera mirrorless YN455 animata da Android

Yongnuo, brand cinese versato nella realizzazione di macchine fotografiche smart, è tornato sui suoi passi, aggiornato il suo modello di punta, con la nuova fotocamera Android 10 based “YN455”.

Hi-Tech
Pubblicato il 14 luglio 2021, alle ore 00:14

Mi piace
2
0
Yongnuo presenta la nuova fotocamera mirrorless YN455 animata da Android

Nel 2018 il brand cinese Yongnuo osò un’impresa ardita nel panorama hi-tech, realizzare una macchina fotografica, con tanto di obiettivi intercambiabili, animata da Android, in modo da sfidare un colosso come Zeiss con la sua ZX1: era la YN450 che, per la sua natura ibrida, evitava all’utente di imparare la difficile interfaccia di una macchina fotografica tradizionale superando, nel contempo, le consuete limitazioni fotografiche di un cameraphone, anche evoluto.

Portando avanti tale progetto, nei giorni scorsi, è stato annunciato (con commercializzazione iniziale in Cina, per 3.888 yuan o 508 euro, oltre ad appositi kit comprensivi degli obiettivi F1.7 da 42.5 mm o F1.7 da 25 mm) il modello successivo, Yongnuo YN455.

Animata da Android 10, la macchina fotografica mirrorless Yongnuo YN455 ha un look tradizionale, compreso il rivestimento in similpelle, con dimensioni molto maneggevoli (162 x 85 x 56 mm, per 670 grammi): sul davanti è presente, ancora una volta, l’attacco per obiettivi micro quattro terzi compatibili. Dietro, opera un sensore MFT da 20 megapixel, che consente di realizzare time-lapse, di registrare video in 4K@30fps, abilitato alla messa a fuoco manuale (ed all’autofocus), capace di attuare il rilevamento del volto, utilizzabile anche per effettuare dirette in live streaming posto che il dispositivo in oggetto dispone di un modem per le connettività Wi-Fi dual band e per il 4G LTE via nanoSIM.

La parte posteriore presenta un sensore rivolto verso l’utente, da 8 megapixel, oltre a un ampio e inclinabile touchscreen da 5 pollici, risoluto in FullHD: l’interno, al pari di uno smartphone, comprende un localizzatore GPS con cui geotaggare le foto, ed è mosso da un processore octacore (2.2 GHz) Snapdragon della Qualcomm coadiuvato da 6 GB di RAM, con le realizzazioni multimediali stoccate sui 64 GB di storage integrati, o sui 256 GB aggiuntivi ottenibili via microSD.

Comprensiva di una batteria intercambiabile da 4.400 mAh caricabile in modo rapido, a 18W, via Quick Charge 3.0, la macchina fotografica Yongnuo YN455 annovera la connettività Bluetooth 5.0, e diverse porte, tra cui due mini-jack da 3.5 mm, di cui uno per il microfono e uno per le cuffie, e altrettante microUSB Type-C (una in basso e una di lato).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: anche il primo modello mi aveva colpito molto: carina l’idea di mettere uno smartphone nel corpo di una fotocamera, facendo salve le peculiarità di un dispositivo nato però per fare foto. Rispetto al prodotto del 2018, questo sembra essere dotato di specifiche migliori, anche se il prezzo continua a sembrare decisamente troppo alto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!