Iscriviti

XIDU Philpad, il tablet PC asiatico con touchscreen da 13.3 pollici e tastiera inclusa

XIDU, brand cinese famoso in Asia per le sue soluzioni 2-in-1 di alta qualità, tenta gli appetiti occidentali, attenti anche al design, grazie al suo ultimo tablet PC noto come XIDU Philpad, con display touch da 13.3 pollici, tastiera inclusa, e due webcam.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 settembre 2018, alle ore 18:57

Mi piace
7
0
XIDU Philpad, il tablet PC asiatico con touchscreen da 13.3 pollici e tastiera inclusa

Il produttore cinese XIDU, apprezzato in Asia per le sue eleganti soluzioni 2-in-1 sia tra i tablet che tra i notebook (convertibili), si è lanciato all’assalto delle esigenze occidentali col nuovo PhilPad, un tablet PC animato da Windows 10.

XIDU Philpad, che nella confezione in vendita comprende anche una cover con tastiera (ma non la stilo con aggancio magnetico), ha un design della scocca (337.5 x 201.5 x 9.8 mm, per 1.250 grammi) che ricorda quello dei Surface Pro della più blasonata Microsoft, dalla quale viene preso in prestito anche lo stand metallico con cerniera, mutuato dal Surface 4.

A parte le somiglianze estetiche, il terminale asiatico ha un display touch con rapporto panoramico 16:9, da 13.3 pollicicon risoluzione 2K (2560 x 1600 pixel), supportato da una scheda grafica integrata Intel HD Graphics: all’interno, troviamo un set logico gestito dall’Intel Celeron N3450, un risparmioso processore a 4 core (2.2 GHz di frequenza operativa massima) della generazione Apollo Lake, messo in tandem con 6 GB di RAM (LPDDR3), e con uno storage da 64 GB (eMMC), espandibile (di ulteriori 256 GB massimi) facendo ricorso allo slot per le schedine microSDXC/microSD (nascosto sotto il kickstand). 

L’uso versatile dello XIDU Philpad, altamente trasportabile in virtù della sua leggerezza, è garantito dalla presenza di un jack da 3.5 mm per le cuffie, e da 3 porte USB, di cui una due USB 3.0, ed una Type-C utilizzabile sia per connettere un monitor esterno (tramite l’adattatore USB-C to HDMI), che per ricaricare il device, e usarlo come power bank verso i dispositivi connessi: la sua batteria, da 10.000 mAh, garantisce (dopo la ricarica a 12V/3A in 3 ore) circa 7 ore di uso medio ma, oltre a ciò, si presta bene anche per supportare altri device bisognosi d’un rabbocco energetico.

Le connettività senza fili non mancano, grazie al modulo per il Bluetooth 4.0 ed il Wi-Fi ac dual band, ed anche le webcam fanno la loro comparsa, con due esemplari, di cui una posteriore da 5 megapixel, ed una frontale da 2. Lato software, invece, lo XIDU Philpad si affida a Windows 10, in versione 64 bit, e Home edition: in colorazione “silver”, è attualmente in commercio, anche in Italia, a 419 euro (molto meno dell’economico Surface Go), privo di tastiera.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - A conti fatti, mettendo a confronto il Surface Go di Microsoft, per il cui uso da notebook occorre comprare una tastiera esterna (quella ufficiale è listata a 88 euro), ed il presente XIDU Philpad, ad uscirne vincitore è proprio quest'ultimo: certo, il prodotto Microsoft ha dalla sua anche un'ottimizzazione software di gran livello che, sotto questo piano, lo mette all'altezza delle analoghe soluzioni prodotte in casa da Apple ma, a meno di non voler essere schizzinosi, il tablet PC in oggetto vale decisamente l'acquisto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!