Iscriviti

Xiaomi Mi TV LUX Transparent Edition, la prima TV trasparente prodotta in serie

Partirà dalla Cina, il 16 Agosto, l'avventura commerciale della prima smart tv trasparente prodotta in massa da Xiaomi, col nome di Mi TV LUX Transparent Edition: eccone le specifiche illustrate dall'azienda nell'evento dedicato ai 10 anni del brand cinese.

Hi-Tech
Pubblicato il 11 agosto 2020, alle ore 18:40

Mi piace
5
0
Xiaomi Mi TV LUX Transparent Edition, la prima TV trasparente prodotta in serie

Il prodotto con cui Lei Jun, presidente e co-fondatore di Xiaomi, ha concluso la diretta fiume (oltre un’ora di introduzione) volta a celebrare i 10 anni di vita della sua azienda, ha preso le forme, dopo gli smartphone Redmi K30 Ultra ed il Mi 10 Ultra, della suggestiva smart TV Mi TV LUX Transparent Edition che, come precisa il nome stesso, vanta il primato d’essere il primo apparecchio televisivo trasparente prodotto in serie.

Esteticamente, la Mi TV LUX Transparent Edition presenta cornici sottilissime lungo i bordi, e uno spessore di appena 5.7 mm: grazie all’adozione di un pannello FullHD (1920 x 1080 pixel) OLED trasparente, da 55 pollici, forse mutuato da LG (che potrebbe aver fornito il 55EW5TF-A dotato del 33% di trasparenza), è possibile vedere quel che si trova nell’ambiente dietro la TV.

Le specifiche del monitor, a ogni modo, non finiscono certamente qui: l’azienda dichiara una profondità colore a 10-bit, onde visualizzare 1.07 miliardi di colori, un contrasto di 150000: 1, il supporto all’HDR10+, la copertura al 93% dello spazio colore DCI-P3, e ottimi valori per il gaming (120 Hz di refresh rate e 1 ms di tempo di risposta).

Il segreto di una così singolare strutturazione tecnica, nella Mi TV LUX Transparent Edition di Xiaomi, risiede nella base che, di color nero, è formata da un set-top-box, dal quale si dipartono gli ingressi e le uscite I/O: quest’ultimo componente comprende l’elettronica dell’apparato, con un processore quadcore Mediatek MTK9650 munito di GPU Mali-G52 (superiore per prestazioni, alla generazione precedente, del 30%) e un co-processore neurale adibito a esaminare le immagini scena dopo scena, onde consentire l’operatività migliorativa delle immagini ai 20 algoritmi smart della tecnologia AI Master, nel mentre la fluidità delle scene più movimentate trae giovamento dal supporto alla tecnologia MEMC

Non manca, in un contesto ultra-premium, per quella che è l’evoluzione della Mi TV Master di inizio Luglio, un output audio ottimizzato Dolby Atmos. Lato software, la scelta del costruttore è ricaduta sulla personalizzazione “MIUI per TV 3.0” annunciata appena qualche settimana fa, con l’Always-on Display che permetterà agli utenti di settare i testi e le immagini da visualizzare sul display, quando non in uso. Difficile a vedersi al di fuori del mercato interno cinese, la Mi TV LUX Transparent Edition sarà proposta da Xiaomi, il 16 Agosto, al prezzo di 49.999 yuan, pari a circa 6.115 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Di TV smart originali ne ho viste non poche. Modelli che si srotolano dal basso o dall'alto, apparecchi settati in verticale, qualche modello componibile dalle diagonali titaniche, e molto altro. Ero anche a conoscenza dei display trasparenti, ma una TV dotata di trasparenza prodotta in serie e pronta per essere venduta è decisamente un primato che merita una notevole attenzione: peccato che, vuoi per la personalizzazione software, vuoi per il prezzo, o per la commercializzazione in Cina, sarà ben difficile vedere la Mi TV LUX Transparent Edition in Occidente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!