Iscriviti

Mi TV Master: ufficiale la "Ferrari" delle smart TV di Xiaomi

La presentazione eseguita dai colletti bianchi di casa Xiaomi ha portato al cosiddetto esordio in società (quella buona) per la lussuosissima smart TV Xiaomi TV Master, il cui pannello OLED LG in 4K è solo una delle perle della scheda tecnica illustrata.

Hi-Tech
Pubblicato il 2 luglio 2020, alle ore 16:23

Mi piace
6
0
Mi TV Master: ufficiale la "Ferrari" delle smart TV di Xiaomi

Dopo aver stuzzicato la curiosità degli appassionati con diverse indiscrezioni semi ufficiali, spesso fornite dal founder Lei Jun in persona, Xiaomi ha presentato, con commercializzazione a partire da domani, la sua smart TV top gamma “Xiaomi Mi TV Master”, premium sia nelle specifiche che nel design.

Inizialmente limitata al mercato cinese, la Xiaomi Mi TV Master (o Mi TV Lux 65) risalta per l’ottima progettazione strutturale: il perimetro ottenuto mediante un frame metallico è spesso appena 4.6 mm, mentre le cornici – praticamente invisibili – fanno raggiungere il 98.8% di rapporto screen-to-body al display, un pannello OLED 4K da 65 pollici. La base, poi, è in vetro, con 4 LED che creano una situazione luminosa atta a esaltare i contenuti visualizzati strada facendo (un po’ come l’Ambilight di Philips).

Secondo il costruttore, il pannello visuale, fornito da LG Display, è adatto al gaming, grazie al refresh rate da 120 Hz (con Variable Refresh Rate), alla tecnologia MEMC (inclusione di frame intermedi simulati per rendere più fluidi i video), ed al tempo di risposta da 1 ms: a tale uso, concorre anche la tecnologia Auto Low Latency Mode (abbassamento della latenza nel riconoscere la riproduzione di un gioco). Onde gratificare il palato estetico degli amanti del cinema, invece, risultano raggiunti il 98.5% di copertura dello spazio colore DCI-P3, i 1000000: 1 (dai 1000 nits massimi per le zone più luminose ai praticamente 0 nits di quelle nere) di contrasto, senza dimenticare il supporto HDR al Dolby Vision e all’HDR 10

Sul versante sonoro, al quale risultano in dotazione gli standard DTS Audio, Dolby Audio, e Dolby Atmos 2.1.2, è assicurato un output complessivo da 65 Watt, ottenuto mediante due speaker (uno per canale, destro/sinistro) da 12.5W, due altoparlanti puntati verso l’alto del soffitto per il surround e la tridimensionalità del suono, e un subwoofer da 20W per le bassissime (50 Hz) frequenze: pur controllabile con il telecomando provvisto di Bluetooth ed NFC, il Mi TV Master di Xiaomi può essere gestito anche grazie ai comandi vocali per XiaoAI, recepiti da un array di 4 microfoni.

A livello logico, l’apparecchio televisivo integra un processore quadcore MT9650 di MediaTek, accoppiato a una GPU Mali-G5, e una APU da 1TOPS, che migliora le immagini a livello di singolo frame (applicandovi più di 20 algoritmi e 5 macro-scene): la RAM arriva a 3 GB, mentre lo storage copre i 32 GB, più che sufficienti a ospitare l’interfaccia, a base Android, PatchWall, che consiglia in modo intelligente i programmi da vedere.

Completano il quadro della Mi TV Master le connettività Ethernet, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0 e le tante porte occultate sul retro (una S/PDIF per l’audio digitale, due USB Type-A, e una tripletta di HDMI una delle quali col canale audio di ritorno). L’esordio in commercio della Xiaomi Mi TV Master è previsto per il 3 Luglio, presso diversi noti rivenditori (es. Suning, Xiaomi Mall), al prezzo di 12.999 yuan, corrispondenti secondo il cambio attuale a pressappoco 1.650 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel complesso, quando si pensa a Xiaomi ed alle sue TV, si giunge alla corretta convinzione di potersi portare a casa una buona smart TV a prezzo d'occasione: in genere è così, ma la Mi TV Master palesa ambizioni molto più elevate, mettendo in campo specifiche e funzionalità in grado di offrire, sulla carta, il meglio a diversi target di utenza, dagli amanti del cinema a quelli del suono, senza trascurare i sempre più diffusi player da consolle. Inutile dire che, qualora dovesse arrivare in Italia, i 1.600 euro di listino della Mi TV Master sarebbero ampiamente superati dalla diversa tassazione in loco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!