Iscriviti

Realme Watch 2: ufficiale e migliorato, con più autonomia e attività sportive

Il gruppo cinese BBK Electronics ha presentato, questa volta in Malesia, un nuovo device, a poche ore dagli auricolari tws Buds Q2: il nuovo wearable Realme Watch 2 porta in dote molti cambiamenti sostanziosi, con più monitoraggi e maggior autonomia.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 aprile 2021, alle ore 12:10

Mi piace
4
0
Realme Watch 2: ufficiale e migliorato, con più autonomia e attività sportive

Realme di BBK Electronics ha fatto il suo esordio nel mondo degli smartwatch nel Maggio del 2020, grazie al Realme Watch, le cui criticità di gioventù vennero solo in parte mitigate dai successivi modelli Realme Watch S e Realme Watch S Pro: ora, dando concretezza alle indiscrezioni emerse nel Gennaio 2021, col manuale del device reperito nel database della FCC americana, il brand cinese ha ufficializzato, partendo dal mercato malese, il successore Realme Watch 2.

Esteticamente, non vi sono grandi differenze rispetto al primo modello: nel Watch 2, Realme (257.6 x 35.7 x 1. mm) colloca sempre a destra l’unico pulsante fisico, mentre il frontale è squadrato, protetto e con bordi arrotondati (Gorilla Glass 3 2.5D), volto a ospitare un display LCD IPS da 1.4 pollici, risoluto a 320 per 320 pixel (323 PPI), con 600 nits di picco come luminosità per una buona leggibilità all’aperto, e un centinaio di watchface (anche live) intercambiabili per personalizzarne l’aspetto.

Sul fondello albergano sempre i sensori per il cardiofrequenzimetro, la misurazione della SpO2 (saturazione dell’ossigeno nel sangue), mentre al monitoraggio del sonno offre il suo contributo l’accelerometro: ancora in ottica salutistica, è da ascrivere la misurazione dello stress. Il versante sportivo, che nella prima iterazione del wearable, contava solo 14 attività sportive, ora permette di attenzionarne 90, tra cui boxe, yoga, vogatore, golf, boxe, tennis, ping-pong, ciclismo o cyclette, allenamenti coi pesi, ellittica, escursionismo, basket: essendo il device impermeabile IP68, è possibile indossarlo anche sotto la doccia, mentre si fa nuoto, o qualora si corra sotto la pioggia.

Grazie al Bluetooth 5.0 ed alla companion app Realme Link, si connette con lo smartphone (Android/iOS) e, in tal modo, alle funzioni di cronometro, ora, previsioni meteo, alert anti-sedentarietà o per idratarsi, aggiunge anche il controllo remoto di musica e fotocamere, la feature di ritrovamento del telefono perso, la ricezione delle notifiche, e la funzionalità di Smart AIoT per controllare la domotica dello stesso brand: il peso, portato ora a 38 grammi, tradisce un’altra piccola miglioria del Realme Watch 2, ovvero l’ingrossamento della batteria, che passa dai precedenti 160 agli attuali 315 mAh, accreditati, previa ricarica con pad magnetico, di 12 giorni (vs i 9 di prima) di autonomia.

Realme Watch 2 può essere acquistato localmente, al prezzo di 229 ringgit malesi, pari a pressappoco 46 euro nostrali, nella sola colorazione nera: al momento, l’azienda non ha comunicato eventuali e relativi piani in merito a una sua distribuzione globale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sì: direi che questa volta ci siamo anche nella sostanza. L'autonomia è più soddisfacente, ma è specialmente sulle attività fisiche che si è fatto molto, ampliando il novero di quelle che potevano essere misurate. Nel paese d'esordio, il Realme Watch 2 costa anche meno del primo modello, il che rende inevitabile un plauso al costruttore asiatico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!