Iscriviti

Realme Smart TV 4K: low cost 4K, con le Mi TV nel mirino

Il ricchissimo evento dedicato al mercato indiano ha portato alla ribalta ancora il celebre marchio low cost di BBK Electronics che, nell'occasione, ha lanciato il guanto di sfida a Xiaomi con le nuove Realme Smart TV 4K da 43 e 55 pollici.

Hi-Tech
Pubblicato il 31 maggio 2021, alle ore 14:06

Mi piace
4
0
Realme Smart TV 4K: low cost 4K, con le Mi TV nel mirino

Nel corso dell’evento indiano dedicato al varo dello smartphone Realme X7 Max, il brand cinese omonimo ha alzato il sipario anche su una nuova serie di smart TV, l’economica Realme Smart TV 4K, che si qualifica quale alternativa accessibile rispetto all’avveniristica Realme Smart TV SLED 4K 55″

La nuova Realme Smart TV 4K si avvale di cornici quasi inesistenti lungo il perimetro che circonda il display: quest’ultimo è un pannello 4K LED, da 43 o 55 pollici, con rapporto cinematografico a 16:9, ben visibile anche se in posizione periferica (170° di angolo di visuale), supportato nel Dolby Vision e nell’HDR, con copertura delle scale colore DCI-P3 (90%) e NTSC (83%), capace di erogare 1.07 miliardi di colori grazie alla tecnologia Chroma Boost. La parte sottostante, più spessa, distribuisce un output sonoro da 24W totali grazie ai quattro speaker predisposti per il DTS-HD e il Dolby Atmos.

A rendere smart la nuova TV 4K di Realme concorre un processore quadcore di MediaTek supportato da 2 GB di RAM: lo storage, da 16 GB, è sufficiente per Android 10 (dietro interfaccia Android TV), grazie al quale arriva in dote il Play Store (ed alcune streaming app, come Netflix, Prime Video, e YouTube, preinstallate), l’integrazione di Chromecast, per mirrorare i contenuti da PC e smartphone, e Assistant, in virtù del quale poter controllare l’apparecchio a mani libere.

Provvista sul retro, occultate alla vista, di diverse porte, in tal senso la nuova Realme Smart TV 4K, per altro equipaggiata anche con le connettività senza fili Bluetooth 5.0 e Wi-Fi, oltre che con gli infrarossi, mette a disposizione un paio di USB, tre HDMI (una con canale audio di ritorno), una RJ45 per l’Ethernet LAN, una AV, ed il mini-jack da 3.5 mm adoperabile per non disturbare alcuno, ascoltando l’audio dei programmi in cuffia.

In termini distributivi, grazie ad una promo lancio, il modello più piccolo e leggero (6.5 kg) arriva in commercio per la cifra di 27.999 rupie, pari a circa 316 euro, mentre il modello più imponente (anche sulla bilancia, con 9.2 kg) è prezzato a 39.999 rupie, pressappoco 452 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le attenzioni all'audio non sono male, come pure la dotazione di porte: la parte smart è nella media, anche se almeno 32GB di storace potevano starci. Il segmento visuale è davvero notevole, per risoluzione, tecnologia, e feature: basterà a rompere localmente il dominio incontrastato delle temibili Mi TV di Xiaomi?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!