Iscriviti

Notebook low cost: scendono in campo i Kuu A8S e Kuu Ybook

Grazie al canale degli importatori asiatici, arrivano in Italia, anche da magazzini europei, i nuovi portatili economici di Kuu, per la precisione nelle vesti di Kuu A8S, più basico, e di Kuu Ybook, maggiormente premium per costruzione e display.

Hi-Tech
Pubblicato il 12 febbraio 2021, alle ore 10:10

Mi piace
8
0
Notebook low cost: scendono in campo i Kuu A8S e Kuu Ybook

Dopo i Kuu 1, 2 e 2s, l’emergente brand cinese Kuu torna a farsi vivo in Occidente (via importatore asiatico Gearbest) con nuovi laptop economici, animati da Windows 10, rappresentati per l’occasione dal basico Kuu A8S e dal più prestante Kuu Ybook. 

Kuu A8S ha una scocca plastica (37.5 x 24.5 x 2.2 cm) di color grigio abbastanza leggera (1.76 kg), il cui peso dipende anche dall’integrazione di un display panoramico (16:9) antiriflesso di tipo LCD IPS FullHD da ben 15.6 pollici e dalla batteria, che caricata a 10W dall’alimentatore proprietario, arriva a 4 ore in uso medio: sotto la tastiera a dimensione normale, con layout USA e adesivi italiani, affiancata da un tastierino numerico e da un ampio touchpad con supporto al multi-tocco e alle gesture, opera il processore quadcore (2.3 GHz in Turbo Boost) Intel Celeron J3455 abbinato a una GPU integrata Intel HD Graphics 500: la RAM (DDR3) ammonta a 6 GB, mentre lo storage SSD (Sata 3, 256 MB/sec in lettura e 226 MB/sec in scrittura) arriva a 256 o 512 GB.

Dotato delle connettività Wi-Fi dual band e Bluetooth 5.0, come pure di una webcam da 0.3 megapixel, il notebook Kuu A8S implementa lungo il perimetro, ai lati, diverse porte, tra cui due USB 3.0 (una per parte), una HDMI, il jack da 3.5 mm, il lettore di schede microSD, l’RJ45 per l’Ethernet LAN, ed il pin per la ricarica.

Realizzato in lega di magnesio, il Kuu Ybook (13.8 mm di spessore) si presenta con un display LCD 13.5 pollici, risoluto in 3K (3000 x 2000 pixel) secondo l’aspect ratio a 3:2 e con circa il 91% di screen-to-body, abilitato al Dolby Vision e al 100% di copertura sulla scala sRGB, decisamente luminoso (350 nits) sormontato da una webcam pari a 1 megapixel. Sotto la tastiera retroilluminata, con caps a 1.35 mm di corsa e scanner d’impronte nell’ampio touchpad, il nuovo arrivato è mosso dal processore quadcore (sino a 2.64 GHz) Intel Pentium J3710 con grafica Intel HD: in questo caso, la RAM (LPDDR3) si attesta sui 4 GB, e lo storage SSD (M.2) è fermo ai tagli da 128 e 256 GB

La batteria del notebook Kuu Ybook, animato da Windows 10 Pro, è da 60.8 Wh e assicura 8 ore di stand-by e 5/6 ore di lavoro di media intensità: in tema di porte, oltre al jack da 3.5 mm, alla microSD, alle due USB 3.0, all’HDMI, è presente anche una USB Type-C mentre, concludendo con le connettività, risultano adottate il Bluetooth 5.0 ed il Wi-Fi ac dual band. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel complesso, tra i due, preferisco il secondo, anche se ha tagli di memoria inferiori: il processore è sempre un quadcore, ma l'autonomia è leggermente migliore, il display è notevole per la sua fascia di prezzo, ed anche la webcam è quanto meno decente. Manca la RJ45 per l'internet cablato, ma è presente una Type-C.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!