Iscriviti

KUU K1: notebook premium di fascia media in arrivo dalla Cina

Giunge dalla Cina, con prezzi promozionati in occasione del lancio, il nuovo portatile KUU K1, inserito nella fascia media della categoria, comprensivo di un processore i5, di buone memorie, tanta autonomia, e uno scanner per le impronte digitali.

Hi-Tech
Pubblicato il 4 maggio 2020, alle ore 11:31

Mi piace
6
0
KUU K1: notebook premium di fascia media in arrivo dalla Cina

Ormai da tempo il settore dei notebook Windows 10 based offre delle buone alternative low cost, grazie a brand cinesi come Chuwi, Teclast, Jumper, BMAX. A contendere loro lo scettro di brand asiatici emergenti in ambito informatico, di recente, è apparso anche il marchio KUU, che ha portato in commercio il laptop di fascia media KUU K1. 

Il laptop KUU K1 ha uno chassis (360 x 240 x 25 mm, per 1.8 kg) in metallo: nonostante lo spessore alquanto ridotto, le porte in dotazione non mancano e, tra esse, è possibile riscontrare la presenza di un jack da 3.5 mm per cuffie e microfono, di una HDMI per connettere un display esterno, di un lettore di schede SD (benché lo spazio per l’archiviazione certo non manchi), e di due USB 3.0.

Ovviamente, è presente anche l’ingresso per l’alimentazione, e la ricarica della batteria, complessivamente da 10.000 mAh (suddivisa in due metà da 5.000), in ragione della quale si possono ottenere financo 5 ore di normale operatività.

Spalancato, il KUU K1, connesso ad internet mediante il Wi-Fi ac dual band, mostra una buona ottimizzazione delle cornici su 3 dei 4 lati attorno al display, un pannello LCD IPS (con 178° di visualizzazione laterale) da 15.6 pollici risoluto in FullHD: la webcam, posta nella cerniera in basso, arriva a 2 megapixel. Di rimpetto, si può apprezzare una tastiera retroilluminata, provvista di tastierino numerico, con un ampio touchpad nel quale è inserito uno scanner digitale per le impronte digitali: ai lati della stessa, spiccano due altoparlanti stereo.

Presente una valida scheda grafica integrata, in veste di Intel Iris Graphics 6100, le elaborazioni puntano su un processore rodato ma prestante, in veste di dual core Intel i5-5257U, con frequenza di clock che, dai 2.7 GHz base, arriva a 3.1 in TurboBoost. La RAM (DDR3) è prevista col taglio da 8 GB mentre, per lo storage, SSD (con interfaccia NVMe PCIE), è possibile optate per la pezzatura da 256 (394. 90 euro) o 512 GB (422.71 euro), oltre che espandere il tutto ricorrendo allo slot libero SATA 3.0 per un SSD o un hard disk meccanico da 2 pollici e mezzo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - KUU K1 va apprezzato perché, pur essendo un prodotto di un marchio ancora poco noto, sembra costruito bene, senza dimenticare nemmeno la sicurezza (posto che uno scanner per le impronte digitali di solito è presente solo su terminali di fascia premium). Il rapporto prezzo/qualità è stato mantenuto come apprezzabile grazie a piccoli compromessi, come la RAM DDR3 e il processore del 2015: nel complesso, si tratta di scelte accettabili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!