Iscriviti

Kuu K2S: ufficiale il notebook low cost con simil NumberPad in stile Asus

Dalla Cina arriva, mediante il canale degli importatori asiatici (Gearbest) l'esordio di un nuovo portatile economico della locale Kuu che, rappresentato dal Kuu K2S, si presenta con interessanti innovazioni per la privacy e la produttività.

Hi-Tech
Pubblicato il 27 dicembre 2020, alle ore 22:21

Mi piace
7
0
Kuu K2S: ufficiale il notebook low cost con simil NumberPad in stile Asus

Le crescenti esigenze di smart working, FAD, e home cinema, hanno incrementato il ricorso all’uso di notebook e computer domestici, tra cui un posto di rilievo è solitamente ottenuto dagli emergenti brand cinesi, sovente apprezzati per il loro essere low cost. Il nuovo Kuu K2S, erede di un modello della scorsa estate allestito dal marchio Kuu, mira a confermare il trend, risultando però anche piuttosto innovativo e attento alla privacy.

Kuu K2S (32 x 22 x 1.6 cm, per 1,350 kg) ha un elegante chassis in lega di alluminio e magnesio con il corpo macchina circondato da diverse porte, tra cui l’ingresso per l’alimentazione della batteria, da 38 Wh (6-4 ore di lavoro da ufficio o gaming, con 12 ore di stand-by), una HDMI, un jack da 3.5 mm, un lettore di microSD, ed una USB 3.0. 

Spalancato, il nuovo portatile Kuu K2S rivela una tastiera senza bordi, quindi con tasti ampi e comodi, retroilluminata (con micro edge LED), con il tasto d’accensione in alto a destra che fa anche da veloce (1 secondo) scanner biometrico per le impronte digitali: il touchpad è un “Touchpad 2.0” che, mutuando (seppur in modo diverso) l’idea di alcuni portatili Asus, si trasforma in tastierino numerico, dopo una semplice gesture (swipe a destra).

Di rimpetto, spicca il display LCD IPS da 14.1 pollici, risoluto in FullHD, sormontato da una webcam da 0.9 megapixel, con otturatore via slide per tutelare la privacy. Internamente, entra in azione un processore quadcore (1.8/2.5 GHz) della piattaforma Gemini Lake Refresh, l’Intel Celeron J4115, con scheda grafica integrata Intel HD Graphics 600 attrezzata per il decoding in 4K. Tra le dotazioni del nuovo Kuu K2S non mancano le doverose connettività senza fili, qui rappresentate dal Bluetooth 4.0 e dal Wi-Fi dual band.

Le configurazioni con le quali il Kuu K2S, animato lato software, da Windows 10 Pro, ha esordito sul mercato sono tre, tutte accomunate da 8 GB di RAM (LPDDR4), differenziandosi però per l’ammontare dello storage, SSD, rispettivamente da 128 (311.20 euro), 256 (325 euro), e 512 GB (350.20 euro). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Mediamente, i notebook cinesi, tra cui anche Teclast, sono di buon livello: va detto che il Kuu K2S mi ha però sorpreso per diversi elementi, non scontati. L'otturatore per la privacy sulla webcam è un accorgimento che in pochi marchi famosi adottano: lo scanner d'impronte mimetizzato nel tasto d'accensione è una chicca interessante e pratica. L'idea del touchpad che può fare da tastierino numerico è pratica per chi, non usandolo quasi mai, deve invece inserire molti dati numerici. Considerando tutto ciò, i compromessi, tra cui una webcam poco risoluta, possono anche starci.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!