Iscriviti

Moto TV: ufficiale la prima smart TV di Motorola/Lenovo

In un evento dal claim emblematico ed ambizioso, "Rivoluzionario e non Ordinario", Motorola, sotto l'egida della cinese Lenovo, ha presentato la prima smart TV del gruppo, Moto TV, animata da una versione custom di Android, con tagli sino al 65'' UHD.

Hi-Tech
Pubblicato il 16 settembre 2019, alle ore 11:04

Mi piace
7
0
Moto TV: ufficiale la prima smart TV di Motorola/Lenovo

Quando in loco erano le 11.30 e in Italia le 9.30, Motorola (by Lenovo) ha presentato, in India, tramite il responsabile della divisione locale, Prashanth Mani, due interessanti novità tra cui, oltre ad una versione ad hoc del Moto E6 Plus visto a IFA 2019 (qui col nome di E6s, nelle varianti cromatiche Polished Graphite and Rich Cranberry con 4+64 GB di memoria e 4.000 mAh di batteria removibile, prezzato a 101 euro o 7.999 rupie), la prima smart TV del gruppo, rappresentata dalla Moto TV. 

Quest’ultima, vero elemento clou dell’evento di marketing “RevolutionaryNotOrdinary“, propone cornici assai ben contenute lungo tutto il perimetro con, al centro, un pannello concepito in vari polliciaggi, per ognuno dei quali è stata prevista una o più opzioni in termini di risoluzione.

La Moto TV da 32 pollici, con risoluzione HD, sarà prezzata a circa 177 euro (13.999 rupie), quella da 43 pollici arriverà in FullHD o UHD, rispettivamente a 319 e 379 euro (24.999 e 29.999 rupie), mentre quella da 50 pollici offrirà solo l’UHD a pressappoco 430 euro (33.999 rupie): non mancheranno poi, sempre in UHD 4K, i modelli da 55 e 65 pollici, listati a 506 e 822 euro (39.999 e 64.999 rupie). Ognuno dei modelli in oggetto, grazie all’esorbitante valore dichiarato di 1.07 bilioni di colori, sarà in grado di supportare il formato HDR10 e la qualità cinematografica del Dolby Vision, per giunta attraverso un ampio angolo di visione (78°)

Ad animare la Moto TV, attrezzata con la tecnologia blazeX per collegarsi senza cavi ad un gamepad fungendo da consolle, sarà chiamata una GPU Mali 450, affiancata da 2.25 GB di RAM e da 16 GB di storage, capace di garantire l’integrazione di funzionalità di miglioramento dell’immagine, quali l’autotuneX. Lato audio, la soundbar in basso, con tanto di logo Motorola, avrà un’emissione sonora frontale da 30 W, con un suono sia cristallino (DTS Tru Sound) che immersivo (Dolby Audio), e l’avallo della tecnologia proprietaria amphisoundX

Moto TV, animata da una versione di Android TV a base Pie 9.0, arriverà in commercio tramite l’e-commerce Flipkart, ponendosi in chiara competizioni con le analoghe iniziative varate da BBK Electronics (OnePlus TV), e Xiaomi (Redmi TV).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ci sono eventi che durano ore ed ore, ed altri che non arrivano nemmeno alla mezzora intera. Nel rapidissimo incontro di presentazione tenuto da Motorola in India, 27 minuti circa sono bastati per illustrare i successi aziendali nel grande paese asiatico, illustrare le specifiche di un buon medio-gamma, e presentare la prima smart TV della grande M: quando si dice sintesi! Scherzi a parte, non sono emerse indicazioni circa l'arrivo della TV in Europa, ma sarebbe davvero un qualcosa di gradito, per prezzi e specifiche.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!