Iscriviti

Microsoft: la gamma Surface si arricchisce di un nuovo all-in-one e delle cuffie con Cortana integrata

Gli ultimi elementi annunciati a New York, nel corso dell'evento tenuto da Microsoft, si sono sostanziati nel varo di un più potente (anche graficamente) all-in-one, il nuovo Surface Studio 2, e nell'esordio delle Surface Hearphones, cuffie con Cortana annessa.

Hi-Tech
Pubblicato il 3 ottobre 2018, alle ore 12:44

Mi piace
11
0
Microsoft: la gamma Surface si arricchisce di un nuovo all-in-one e delle cuffie con Cortana integrata

Giornata ricca di colpi di scena, quella newyorkese di Microsoft, col brand di Redmond che, oltre ad annunciare il roll-out per l’update Windows 10 October 2018 (alias Redstone 5), ha rinnovato l’intera gamma di computer Surface che, in aggiunta al notebook Surface Laptop 2 ed al convertibile Surface Pro 6, ora comprende anche la nuova versione (qui l’edizione del 2016) dell’all-in-one di casa, il Surface Studio 2, e le prime cuffie Surface Headphones con Cortana integrata

Partiamo dall’hardware più tradizionale. La serie di annunci computeristici della gamma Surface è stata conclusa, dal responsabile della divisione, Panos Panay, con la presentazione del Surface Studio 2, l’all-in-one concepito per i creators. Il nuovo modello di display con computer annesso nella struttura assicura prestazioni grafiche migliorate, e performance logiche da fascia alta, tanto da esser definito il “più potente di sempre“: nello specifico, Surface Studio 2 adotta una nuova (più veloce del 50%) scheda grafica NVIDIA serie 10 con architettura Pascal, in grado di supportare anche i giochi più impegnativi, con un display che regala ampie soddisfazioni, potendo visualizzare 13.5 milioni di pixel in virtù degli accresciuti valori di luminosità (+ 28%) e contrasto (+ 22%): sempre in tema di display, ora risulta migliorata anche la sensibilità del touch che, riconoscendo tutti i 4096 livelli di pressione della Surface Pen, trasforma il Surface Studio 2, adeguatamente inclinato, in un’ottima piattaforma di disegno e progettazione. 

Dotato anche di un taglio mnemonico da 2 TB, quanto a storage SSD, il Surface Studio 2 è attualmente prezzato a 3.500 dollari, cifra alla quale corrisponde la configurazione che, pur base, dispone di 16 GB di RAM ed un processore Intel Core i7 di ottava generazione (Kaby Lake). 

Infine, l’assoluta novità dell’evento “A moment of your life”: le cuffie Surface Headphones. Queste ultime, allestite nella colorazione argento, si controllano tramite Cortana, grazie alla quale – mediante i comandi vocali – è possibile effettuare ricerche (su Bing), farsi ricordare (o dettare) i promemoria, o chiedere la riproduzione di un pezzo musicale senza avvalersi delle mani.

Sfilate le cuffie, grazie ad sensore di prossimità, la musica si metterà automaticamente in pausa: naturalmente, possono essere usate anche per delle telefonate via Skype, circostanza nella quale risultano in grado di assicurare un feedback pulito agli interlocutori grazie a 4 microfoni (tra gli 8 totali) con 13 livelli di cancellazione del rumore (attivo a 30 dB, passivo a 40 dB).

Le Surface Headphones, capaci di connettersi ai device tanto in modalità cablata (connettore USB Type-C e jack da 3.5 mm) quanto in wireless mode, attraverso il Bluetooth, dispongono di un sistema di ricarica rapida, che ben si sposa alla loro già notevole autonomia, dichiarata in 50 ore con lo stand-by o senza ricorrere all’uso del Bluetooth e dell’impegnativa (per la batteria) cancellazione del rumore: diversamente, l’autonomia scende a 15 ore. Per il prezzo di partenza dei principali rivali dei Google Pixel Buds e degli Apple AirPods, la rivista online Business Insider parla di 350 dollari

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Microsoft, quanto a numero di annunci, non si è proprio risparmiata! Nulla togliendo ai nuovi Surface Pro 6 e Surface Laptop 2, più potenti e belli di prima, credo che l'evento di New York abbia sorpreso - più che altro - per le cuffie Surface, che segnano l'ennesimo avanzamento delle capacità operative di Cortana (sempre che non sia tardi, vista la crescita di Alexa ed Assistant): decisamente un gadget da provare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!