Iscriviti

Metz MUC7000: in promo il modello UHD da 55 pollici con Android TV

Secondo quanto emerso, lo storico marchio tedesco Metz ha promozionato per l'Italia una sua recente smart TV UHD, a base Android, da 55 pollici, parte della serie Metz MUC7000.

Hi-Tech
Pubblicato il 31 agosto 2021, alle ore 13:12

Mi piace
3
0
Metz MUC7000: in promo il modello UHD da 55 pollici con Android TV

Con le competizioni sportive che entrano nel vivo (tanto che anche Prime Video s’è data al calcio), è cresciuta nel Bel Paese l’attenzione verso l’acquisto delle smart TV: il prestigioso marchio tedesco Metz, fondato nel 1938 in appoggio a Zeiss, negli anni ’50 convertitosi alle TV, e dal 2018 controllato dalla cinese Skyworth, ha annunciato la promozione (a 399.99 vs gli abituali 469.99 euro), su Amazon Italia, della sua recente tv intelligente Metz MUC7000 nell’iterazione da 55 pollici

Animata da Android TV, nonostante che nella stessa fascia di prezzo i rivali TCL e Hisense optino per firmware proprietari, la Metz MUC7000 55” ha un design piuttosto classico, con due piedini collocabili ai lati in modo da far stare comodamente nel mezzo un eventuale speaker compatto, o una consolle: non manca, in ogni caso, l’attacco VESA (20×20). Il retro cela svariate porte, tra cui una RJ45 per la connessione cablata (in alternativa al Wi-Fi), un paio di USB, tre HDMI 2.0 (predisposte per il canale audio di ritorno e il CEC, ovvero il controllo di eventuali accessori con un unico telecomando), e lo Slot CI+ per inserire le smart card (come quelle di TivùSat). 

Altre fonti, oltre alle Pay TV, possono essere costituite dalle streaming app scaricate dal Play Store (beneficiate dal supporto verso il codec AV1), e dai decoder per il digitale terrestre (DVB-T2) e il satellitare (DVB-S2)

Lo schermo è  un pannello LCD UHD (3840 x 2160 pixel) con un refresh rate da 50/60 Hz, luminosità da 280 nits massimi, e 178° di angoli di visione, sui cui le immagini si avvalgono del supporto verso i formati con metadati Dolby Vision, HLG, e HDR10: ulteriori miglioramenti visivi sono consentiti dal processore grafico Chameleon Extreme 2.0 AI PQ. Quest’ultimo incrementa il contrasto lato software, migliorando il risultato della retroilluminazione Direct LED, rimuove il rumore dai video (Rimodellamento dinamico) rendendoli più nitidi e meno sfocati, accresce il dettaglio delle immagini (attingendo a modelli cloud, via feature “Super risoluzione”), mette mano ai toni della pelle (Autoadattamento AI), e porta a 10 ms il tempo di risposta. 

Sul versante sonoro sono all’opera due speaker integrati da 10 watt cadauno, predisposti per il DTS e il Dolby Audio. A gestire il tutto lato hardware è il processore MediaTek MT9602, coadiuvato da 2 GB di RAM e 16 GB di storage mentre, lato software, opera il summenzionato Android TV a base 10, che porta in dote anche il supporto verso gli assistenti vocali (Alexa ma soprattutto Assistant), grazie al microfono ed all’apposito pulsante sul telecomando Bluetooth annesso, provvisto di rimandi rapidi anche verso YouTube, Netflix e Prime Video.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Considerando la fascia di prezzo, il Metz MUC7000 da 55 pollici è una smart TV piuttosto completa, tanto da avere anche una buona sezione audio integrata, senza dimenticare la versatilità di Android 10 e una risoluzione UHD. Il processore grafico AI based effettua, a detta degli utenti, un buon lavoro, garantendo loro una soddisfazione quasi da 5 stelle.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!