Iscriviti

Matebook B: a sorpresa Huawei presenta una nuova serie di laptop professionali

Continuano ad emergere i dettagli sull'evento tenuto in Cina da Huawei che, nelle scorse ore, ha sorpreso gli appassionati della computazione informatica svelando un'inedita serie di portatili aziendali, animati da processori Intel di 10a generazione.

Hi-Tech
Pubblicato il 20 agosto 2020, alle ore 01:16

Mi piace
6
0
Matebook B: a sorpresa Huawei presenta una nuova serie di laptop professionali

Tra i tanti annunci del 19 Agosto, comprensivi di notebook appariscenti, ottimi laptop aggiornati, nuove neckband e occhiali smart, Huawei non ha mancato di attenzionare anche la fascia aziendale del mercato informatico, alzando il sipario sull’inedita serie dei portatili business Matebook B, comunque non troppo distanti dai tradizionali stilemi estetici del brand cinese.

Il notebook di punta della nuova serie Matebook B, formata da 3 modelli, è il Matebook B5-420: nello specifico, si tratta di un terminale con display 2K da 14 pollici, alquanto luminoso (300 nits di picco), che nella variante con 8 GB di RAM, 512 GB di storage, e processore i5, beneficia dell’opzione per la scheda grafica dedicata Nvidia GeForce MX350. Secondo la scheda tecnica diffusa, si tratterà di un notebook con processori Intel di 10a generazione (Comet Lake-U), i5 o i7, con appunto 512 GB di storage SSD, e 8 0 16 GB di RAM, purtroppo solo di tipo (non troppo recente) LPDDR3. La batteria, invece, sarà di media capienza, pari a 56 Wh.

Non meno interessanti sono i restanti modelli della nuova gamma di portatili Huawei, inclusi nella serie B, e rappresentati dai Matebook B3-510 e B3-410. Il primo della coppia ha un display da 14 pollici, FullHD e con 250 nits massimi, come il secondo, che però porta la diagonale a 15.6 pollici: anche in ragione di tale scelta, nel primo caso è in dote una batteria da soli 42 Wh, mentre nel modello più grande si arriva 56 Wh.

I processori, sempre Intel di 10a generazione, i5 o i7, possono contare in ambedue gli esemplari, su 8 GB di RAM (inchiodata alla tipologia LPDDR3) mentre delle differenze emergono per quanto riguarda lo spazio d’archiviazione. Il Matebook B3-510, curiosamente, dispone solo della pezzatura da 256 GB in SSD: il più piccolo Matebook B3-410, invece, annovera anche il taglio da 512 GB a stato solido.

Al momento, ovviamente indisponibili gli eventuali progetti di esportazione in Occidente, Huawei ha comunicato solo il listino, dei Matebook B, previsto per l’esordio sul mercato cinese. Il Matebook B5-420 richiederà 6.999 yuan (849 euro) per il setting con i5/8+512 GB, 7.699 yuan (934 euro) per quello con i5/8+512 GB (con GPU MX350), ed 8.699 yuan (1.056 euro) per quello con i7/16+512 GB. Il Matebook B3-512 sarà venduto a 5.499 yuan (667 euro) richiedendo l’allestimento i5/8+256 GB, e 6.699 yuan (813 euro) optando per le maggiori performance dell’i7/8+256 GB. Chiude il carosello del listino, il MateBook B3-410, che costerà 5.499 yuan (667 euro) per l’i5/8+256 GB, 5.799 yuan (703 euro) necessitando di più storage nell’allestimento i5/8+512 GB, e 6.999 yuan (849 euro) richiedendo le maggiori performance dell’i7/8+512 GB. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I Matebook B non raggiungono forse gli estremi di bellezza dei nuovi Matebook con AMD Ryzen 4000 o del lussuoso Matebook X 2020 che rende quasi l'illusione di un display sospeso in aria. Tuttavia, non sono neanche avulsi dal concetto di eleganza, con uno screen-to-body esteso, onde offrire il massimo spazio possibile alla visualizzazione dei dati: l'unica cosa che stona, in questa nuova gamma, è la presenza della RAM LPDDR3, che ultimamente s'era visto solo a bordo di alcuni "chiodi" cinesi low cost...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!