Iscriviti

Lenovo ThinkPad X1 Fold: al CES 2020 il tablet pieghevole che diventa netbook

A margine dei tanti prodotti annunciati da Lenovo nelle scorse ore, all'inaugurazione del CES 2020, particolare risalto è stato destinato al tablet pieghevole ThinkPad X1 Fold, capace di passare facilmente (e indolore) allo stato di netbook e viceversa.

Hi-Tech
Pubblicato il 7 gennaio 2020, alle ore 01:14

Mi piace
6
0
Lenovo ThinkPad X1 Fold: al CES 2020 il tablet pieghevole che diventa netbook

Nella ridda di annunci ed eventi in corso di svolgimento al CES 2020, Lenovo – già vettore di portatili e display professionali, oltre che di un intrigante gaming notebook – ha da poco svelato un tablet pieghevole che, opportunamente flesso, diventa un vero e proprio netbook con prestazioni più che attuali.

Ispirato ai Microsoft Surface Duo e Neo di fine 2019, il ThinkPad X1 Fold (previsto in commercio per la seconda metà dell’anno in corso) ha uno chassis realizzato con un mix di fibra di carbonio e leghe di metalli leggeri: “nudo” misura 299.4 x 236.0 x 7.8 mm mentre, rivestito di una custodia in pelle con stand posteriore (Stand ThinkPad X1 Fold), così da assomigliare a un elegante taccuino, arriva a 158.2 x 236.0 x 27.8 mm (per 1 kg) comunque occultabili nel fodero di una giacca. 

Esteso, propone – con un aspetto panoramico orizzontale a 4:3 – un display AMOLED da 13.3 pollici risoluto a 2048×1536 pixel, sormontato da una webcam compatibile con la biometria di Windows Hello: ancorché utilizzabile anche in verticale, magari mentre si legge un PDF o si programma, è quando viene piegato a metà del lato lungo (senza timori, stante un rinforzo posteriore in alluminio) che desta un effetto “wow”, con la alta che può essere usata per scrivere con appositi pennini, e quella bassa che palesa immediatamente una tastiera virtuale. Volendo, è possibile agganciarvi magneticamente sopra una opzionale tastierina wireless fisica, la Mini Fold, per un miglior feedback di scrittura. 

Ai lati, il Lenovo ThinkPad X1 Fold mostra due Type-C (di 1a e 2a gen) e, nell’eventualità si opti per la variante con 4G (e, più avanti, per quella con 5G), uno slot per la schedina telefonica: nel mezzo, affiancati da un modem per il Wi-Fi ax/6, debitamente energizzati per 11 ore dalla batteria (da 50W), opereranno processori Intel con tecnologia ibrida e scheda grafica integrata (UHD Gen 11), che nella fattispecie faranno appello a un ammontare della RAM (LPDDR4X) pari a 8 GB e a uno storage SSD previsto nelle pezzature da 256 GB (2.499 dollari) e 1 TB

Inizialmente, il tablet flessibile ThinkPad X1 Fold girerà con Windows 10 Pro opportunamente customizzato per la natura foldable del terminale ma, nella seconda generazione dello stesso, è atteso finalmente l’implementazione di Windows 10X

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che questo device mi stuzzica molto, al pari degli altrettanto poco accessibili Surface Neo e Duo: frutto di oltre 4 anni di lavorio nel team Think, specializzato nel realizzare soluzioni professionali solide, il ThinkPad X1 Fold potrebbe avere le carte in regola per non spezzarsi alla prima flessione. Ovviamente, salvo smentite sul campo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!