Iscriviti

Lenovo Legion Y740S: dal CES 2020 l’ultrabook per il gaming con GPU dedicata esterna

Mancano poche ore al CES 2020, e non accennano ad attenuarsi le indiscrezioni delle hardware house, tra cui la cinese Lenovo che ha anticipato anche il suo nuovo ultrabook da gaming che, in veste di Legion Y740S, mette in campo una GPU esterna dedicata.

Hi-Tech
Pubblicato il 6 gennaio 2020, alle ore 09:27

Mi piace
5
0
Lenovo Legion Y740S: dal CES 2020 l’ultrabook per il gaming con GPU dedicata esterna

Al CES 2020, la cinese Lenovo si appresta a essere presente all’insegna dell’informatica, con diversi dispositivi, tra i quali i già annunciati notebook professionali ThinkPad. Oltre ad essi, però, vi sarà spazio anche per il target dei gamers, grazie all’interessante “slekbook” Lenovo Legion Y740S

Quest’ultimo (da Maggio, partendo negli USA con un prezzo base di 1.099 dollari) ha uno chassis in alluminio (356 x 251.8 x 14.9 mm, per 1.9 kg) colorato nella tonalità Iron Gray con una tastiera retroilluminata in cui i keycaps hanno un meccanismo antighosting totale e un ottimo tempo di risposta: grazie alla funzione “Q-Control” è possibile switchare da una modalità all’altra, favorendo autonomia, framerate elevati, o prestazioni bilanciate, a seconda che si guardi un film, si giochi, o si lavori, mentre il trattamento oleofobico resistente a sudore e impronte tutelerà il rivestimento. Lateralmente, sono presenti una coppia di Type-C Thunderbolt 3, altrettante USB 3.1, un jack combo, e un lettore di microSD.

Il display, contenuto tra esili cornici sul retro del quale campeggia la scritta Legion retroilluminata, collegato al corpo da una cornice a 180°, ideale per i multiplayer, è un pannello da 15.6 pollici che può essere scelto tra un FullHD (300 nits, 72% sRGB) o un 4K (500 nits, Dolby Vision, 100% sRGB), ambedue a 60 Hz di refresh rate, affiancati da una coppia di speaker da 2W cadauno compatibili col Dolby Atmos

Protetto in sede di sicurezza da uno scanner per le impronte digitali occultato nel power-on, il Lenovo Legion Y740S – supportato da SSD (PCIe) con 1 TB massimi e dalla RAM (DDR4) non oltre i 32 GB – conta su processori Intel di 10a generazione, e su una scheda grafica integrata.

Tuttavia, volendo giocare a titoli più potenti, nel corso dei quali tornano utili le 4 ventole, è possibile collegarvi via Thunderbolt 3 una GPU esterna BootStation (da 249.99 dollari) che, dotata di un box in alluminio autoraffreddato, può ospitare schede grafiche Nvidia (es. GeForce RX 5700 XT o RTX 2080 Super con 8 GB dedicati) o AMD (Radeon RX5700XT), oltre ad offrire porte extra (es. HDMI, USB, ed Ethernet). 

L’autonomia, affidata a una batteria da 60 Wh, arriva ad 8 ore ma può essere estesa grazie alla tecnologia di ricarica rapida: in ambito connettività, invece, il modem assicura il supporto al Bluetooth 5.0 e alla doppia antenna per il Wi-Fi ax/6

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La proposta del Lenovo Y740S è molto meno bizzarra di quel che possa sembrare: il portatile, ipso facto, è sottile e leggero, ed offre un buon gaming in mobilità ma, quando si tratta di eSports, o di titoli pesanti, può contare su un boost di potenza grazie al box esterno che, tra l'altro, permette anche di aggiornare la GPU (cosa solitamente impossibile sui comuni laptop). Lascia solo un po' perplesso il refresh rate a 60 HZ, non il massimo per delle immagini fluide.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!