Iscriviti

Honor Vision X1: la nuova famiglia di smart TV con più opzioni di scelta

Il da poco conclusosi evento Honor del 18 Maggio, dedicato all'ecosistema hardware del sotto-brand Huawei, ha permesso di accendere i riflettori su un intero nuovo assortimento di prodotti, tra cui ha brillato - per importanza - la serie di smart TV Vision X1.

Hi-Tech
Pubblicato il 18 maggio 2020, alle ore 18:31

Mi piace
5
0
Honor Vision X1: la nuova famiglia di smart TV con più opzioni di scelta

Sono davvero tanti gli articoli hi-tech presentati, nel corso dell’evento Honor Smart Life, dal CEO Zhao Ming che, nell’occasione della solitaria kermesse cinese andata in onda via streaming, dopo l’upgrade per il portatile MagicBook Pro 2020, ha alzato il sipario sul convitato di pietra dell’appuntamento, rappresentato dalla Honor Vision X1, non solo una smart TV (come nel caso del primo modello), ma un’intera famiglia di TV intelligenti di prossima commercializzazione. 

Le Honor Vision X1, infatti, presentano diverse diagonali, rispettivamente da 50, 55, e 65 pollici, per i pannelli che, sempre risoluti in 4K (a 3840 × 2160 pixel), contenuti entro esili cornici (in modo da raggiungere un rapporto screen-to-body del 94%), mettono a disposizione un’ottima copertura (92) dello spazio colore DCI-P3, la tecnologia MEMC che fluidifica i movimenti inserendo dei frame intermedi simulati, all’insegna di un’esperienza riposante per gli occhi (DC Dimming anti-sfarfallio). 

Accompagnate da 4 speaker da 10W, amplificati nell’output sonoro dalla tecnologia proprietaria Huawei Histen, ma tutelati da improvvisi rialzi di tono dal volume adattivo, le smart TV Honor Vision X1 da 50, 55 e 65 pollici, montano il processore Honghu 818 (co-ingegnerizzato con il motore di ricerca cinese Baidu), in ragione del quale è accreditato il decoding dei video risoluti in 8K@30fps, le ottimizzazioni Noise-Reduction/Super-Resolution, il DCI (contrasto dinamico), e l’AMC (gestione automatica del colore).

Sul versante software, la scelta è ricaduta ancora una volta sul sistema operativo proprietario HarmonyOS, con il mirroring da smartphone gestito dall’opzione Magic Link, e la compatibilità con la domotica Honor/Huawei (comprensiva di oltre 50 milioni di dispositivi) rientrante nella piattaforma HiLink

Ancora ignoto il prezzo del modello entry level, da 50 pollici, probabilmente listando a circa 200/250 euro, in vista della commercializzazione fissata per il 25 Maggio, il modello da 55 pollici è in pre-ordine a 2.299 yuan (circa 298 euro) mentre il 65 pollici è proposto a 3.299 yuan (pressappoco 427 euro). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente impressionanti, in positivo, i prezzi delle smart TV Honor che, nei mercati emergenti andranno a insidiare non poco le buone performance di vendita ottenute dai modelli di Xiaomi, Blaupunkt, e Kodak: schede tecniche alla mano, non credo di sbagliarmi nel dire che televisioni del genere, ma con Android TV, andrebbero a ruba anche in Occidente. Ban trumpiano permettendo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!