Iscriviti

Galaxy Book Flex 2 Alpha: da Samsung il convertibile con Intel 11a gen e QLED

Tesa a rinnovare l'intero parco dei suoi laptop, Samsung non si è fatta pregare e, al di fuori dell'evento Unpacked delle scorse ore, ha messo in campo anche il convertibile Galaxy Book Flex 2 Alpha, decisamente rinnovato e migliorato rispetto al predecessore.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 aprile 2021, alle ore 10:34

Mi piace
6
0
Galaxy Book Flex 2 Alpha: da Samsung il convertibile con Intel 11a gen e QLED

Nel corso dell’ultimo evento Unpacked 2021, Samsung ha presentato svariati notebook premium, tra cui Galaxy Book, Galaxy Book Pro (anche 360), e Galaxy Book Odyssey, lasciando a bocca asciutta chi si aspettava anche il Galaxy Book Go, destinato ad arrivare in seguito, o chi attendeva il nuovo Galaxy Book Flex 2 Alpha, semplicemente listato (con vendite dal 17 Maggio) senza troppe fanfare sul sito americano del brand sudcoreano.

Realizzato in alluminio, nelle tinte nero Mystic Black o bianco Royal Silver, il leggero (1,18 kg) ed esile (30,48 × 20,19 × 1,39 cm) Samsung Galaxy Book Flex 2 Alpha prosegue nel solco stilistico del predecessore, rispetto al quale, comunque, le novità non mancano, a cominciare dalla batteria che, con i suoi 54 Wh, caricabili rapidamente (del 100% in 105 minuti) via charger da 40 W, garantisce un’ora in più di autonomia, con 21 ore per la variante da 13.3 pollici e 20 ore per quella – prevista dal configuratore – da 15.6 pollici. 

Il merito della migliorata autonomia va all’efficienza offerta dall’impiego dei nuovi processori Tiger Lake dell’11a generazione Intel, nella fattispecie concretizzatisi nell’i5-1135G7 (849 dollari), abbinato a 8 GB di RAM (LPDDR4X a 4.267 MHz) ed a 256 GB di storage SSD, o nell’i7 1165G7 (1.049 dollari), supportato da 16 GB di RAM e da 512 GB di storage a stato solido: in ambedue i casi, la grafica punta sulle GPU integrate Intel Iris Xe, e lo spazio d’archiviazione può essere espanso.

Spalancato, il Samsung Galaxy Book Flex 2 Alpha propone un display QLED con risoluzione FullHD, rapporto panoramico a 16:9, supporto alle gamme cromatiche DCI-P3 (99,6%) ed sRGB (99,9%), luminoso tra i 400 nits di media ed i 600 nits di picco per l’uso all’aperto o in ambienti a forte luminosità, accreditato della capacità di funzionare con la S-Pen, in particolar modo in configurazione tablet, assunta grazie alla cerniera con rotazione a 360°. La webcam HD, da 720p, è affiancata da due microfoni i quali fan parte del comparto sonoro assieme al combo jack da 3.5 mm per cuffie e microfono ed ai due speaker stereo da 1,5 W predisposti per il Dolby Atmos e l’equalizzatore SoundAlive.

La tastiera, retroilluminata, con sensore per le impronte digitali e ampio touchpad in vetro con i driver Microsoft Precision Touchpad, lungo il frame perimetrico laterale ospita alcune porte, tra cui, oltre a quelle già menzionate, un lettore di schede di memoria, una HDMI standard, e tre USB 3.2, tra cui due Type-A di 1a generazione ed una Type-C di 2a generazione. Le connettività wireless dichiarate, invece, prendono forma grazie al modem in grado di offrire il Bluetooth 5.1 ed il Wi-Fi ax/6 (2×2, Gig+). 

Da segnalare, infine, il software con – sugli scudi – Windows 10 Home e diverse feature proprietarie Samsung, tra cui il Samsung Flow per interagire con gli smartphone dello stesso brand, Link Sharing per la condivisione dei file, la modalità DeX, e il tool di editing video Studio Plus. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Tutti i Galaxy Book sono suggestivi nel design e, con le nuove soluzioni elaborative, anche nell'autonomia e nelle prestazioni, risultando al contempo leggeri e resistenti: nel caso del convertibile di cui sopra, è ovviamente da menzionare la versatilità del suo approccio muta-forma, dovuto alla cerniera con rotazione completa, ed al display QLED touch con supporto anche verso la S-Pen. Arriverà anche in Europa? Speriamo!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!