Iscriviti

Fossil HR Monroe: presentato lo smartwatch ibrido dedicato al gentil sesso

Dopo aver attenzionato inizialmente il solo target maschile, il produttore texano Fossil corre ai ripari, omaggiando il gentil sesso mediante un elegante wearable da polso, in forma di smartwatch ibrido Fossil HR Monroe, in vendita in diverse varianti cromatiche.

Hi-Tech
Pubblicato il 18 novembre 2020, alle ore 13:38

Mi piace
4
0
Fossil HR Monroe: presentato lo smartwatch ibrido dedicato al gentil sesso

Nel mentre Citizen metteva in campo un suggestivo ed elegante smartwatch maschile, il primo del suo secolare listino, il marchio texano Fossil Group, già veterano dei wearable hi-tech di lusso, stante il controllo esercitato su vari prestigiosi brand (Michael Kors, Diesel, Armani Exchange, Kate Spade), ha schierato, omaggiando l’altra metà del Cielo, lo smartwatch ibrido Monroe, inserito all’interno della gamma HR.

Evoluzione dedicata alle donne, rispetto al mascolino modello di fine 2019, il Fossil Hybrid HR Monroe è uno smartwatch ibrido con una cassa in acciaio inossidabile dal diametro di 38 mm, che l’adatta ai delicati polsi femminili, offrendo nel contempo lo spazio sufficiente a una buona visualizzazione dei contenuti.

Nel modello messo a disposizione sullo store ufficiale del brand, è possibile operare, con un range di prezzi che va da 195 a 215 euro, una scelta cromatica tra un modello in color argento od oro (in questo caso gold, rose gold, o rose gold con parte del quadrante bianco), con cinturino in maglia metallica da 12 mm dello stesso colore, e un esemplare con la cassa in tono dorato (rose gold) abbinata a un cinturino in pelle nera. Non mancano i cinturini intercambiabili, da 39 a 49 euro, in pelle color terra di Siena o lavanda, o in maglia metallica secondo la palette oro rosa. 

Rispetto alla maggior parte dei wearable ibridi, nel Fossil Hybrid HR Monroe la componente smart non è affidata alle vibrazioni per le notifiche, o a un frammento di LCD (es. nello ScanWatch di Withings), essendo invece previsto un intero e completo display e-ink touch, efficientato ulteriormente dalla funzionalità dell’Always-on : quest’ultimo palesa la data, i fusi orari, le previsioni meteo, gli avvisi dal calendario, ma anche – associato allo smartphone (con relativa funzione di ritrovamento e visualizzazione della musica in riproduzione) via Bluetooth 5.0 e companion app Fossil Hybrid Smartwatches – le notifiche da mail, per chiamate, e da app.

Le funzionalità sportiveggianti, affidate al GPS del telefono, prevedono il conteggio dei passi, il tracciamento delle attività sportive (con relativo feedback cardiaco assicurato dal cardiofrequenzimetro dorsale), la sfida negli allenamenti con gli amici possessori d’un Fossil ibrido, e la facoltà di visualizzare i propri percorsi d’allenamento. L’autonomia, con un ciclo di carica completa, porta lo smartwatch ibrido Fossil HR Monroe ad operare sino a un massimo di due settimane

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho una vera predilezione per gli smartwatch ibridi, avendone uno, e - quindi - posso capire chi desideri mettersene al polso un'esemplare: il modello che Fossil ha dedicato al gentil sesso è effettivamente più delicato nelle dimensioni, con forme armoniche e abbinamenti cromatici eleganti. Le funzionalità smart sono molto più di tanti altri modelli rivali, anche se pesa la mancanza del GPS integrato, forse defalcato per la mancata natura di sportwatch del device che, in questo modo, diventa anche molto più accessibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!