Iscriviti

Enco Free 2: ufficiali anche gli auricolari senza fili migliorati di Oppo

Oppo ha completato, per ora, il suo round di annunci, schierando un degno partner funzionale dei suoi nuovi smartphone Reno 6, rappresentato dagli auricolari senza fili Oppo Enco Free 2, migliorati su autonomia, BT, riduzione rumore, e funzionalità.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 maggio 2021, alle ore 13:03

Mi piace
4
0
Enco Free 2: ufficiali anche gli auricolari senza fili migliorati di Oppo

Già da un anno, Oppo by BBK Electronics ha in assortimento un paio di auricolari senza fili, gli Enco Free che, nelle scorse ore, in occasione della presentazione della Reno 6 series, hanno guadagnato un degno erede, gli Enco Free 2 che, sostanzialmente poco variati nel prezzo e nel design rispetto ai predecessori, guadagnano miglioramenti su vari livelli, risultando ancor più attrattivi per chi cerca di bilanciare qualità e prezzi.

I nuovi auricolari senza fili Oppo Enco Free 2 mettono in campo innanzitutto una più arrotondata e allungata custodia a saponetta, dal peso di 47,6 grammi: tale scelta è giustificata dal fatto che la stessa ospita una batteria portata a 480 mAh, grazie alla quale l’autonomia complessiva arriva a 30 ore (senza ANC: altrimenti 20) mentre, facendo ricorso alle sole micro-batterie (da 41 mAh cadauna) integrate nello chassis impermeabile (IP54 vs IPX4 usato in precedenza ) degli Enco Free 2, si arriva a 6.5 ore rinunciando all’ANC, che porta l’autonomia a sole 4 ore, comunque soddisfacenti durante gli allenamenti, anche grazie al fatto che i sensori di prossimità avviano o stoppano la riproduzione musicale a seconda che le due unità siano inserite o tolte dai padiglioni auricolari, in cui calzano a pennello, rimanendo ancorate alle guance, in virtù del design in-ear (vs in precedente semi in-ear) con stanghetta.

Provvisti di comandi touch sull’esterno, per gestire la musica, le chiamate e gli assistenti vocali Assistant o Siri, gli Oppo Enco Free 2 hanno driver da 10 mm, con calibrazione da parte dei danesi di  Dynaudio (come per le Enco X che, però, evidenziavano la collaborazione via logo): sempre con la finalità di migliorare la parte sonora, sono presenti tre microfoni per la cancellazione attiva del rumore, beneficia dalla classica modalità trasparenza per lasciar passare i suoni circostanti, oltre che dal concorso di un algoritmo specifico, chiamato a inibire il fruscio acustico del vento (magari mentre si è in bici o sul monopattino). 

La riduzione del rumore, grazie al triplo core, è risulta ora in grado di intervenire sino a 42 decibel. Proseguendo nel novero delle migliorie, insieme all’autonomia, ed alla riduzione del rumore, va annotato come il modem porta la connettività Bluetooth ora sostenga lo standard 5.2, con supporto al codec AAC e in più una modalità a bassa latenza per il gaming, da 94 millisecondi: dulcis in fundo, in cooperazione con gli smartphone Reno 6 è possibile usare la modalità VLOG di questi auricolari che, previo doppio click delle stanghette, permette di scattare delle foto.

Al momento, gli Oppo Enco Free 2 sono auricolari senza fili previsti (dal 5 Giugno) per il mercato cinese ove, senza le tasse nostrane, sono proposti, nelle due colorazioni alternative Galaxy White (bianco galattico), e Midnight black (nero di mezzanotte), al prezzo di 599 yuan, circa 77 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sarebbe interessante collaudare l'effettiva comodità di questo design: gli accorgimenti audio previsti per gli auricolari true wireless low cost Oppo Enco Free 2 sono di buon livello, considerando il prezzo cinese di questo prodotto. Trovo molto utile l'idea di poter usare gli auricolari come "otturatore", seppur solo con le fotocamere di alcuni smartphone compatibili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!