Iscriviti

Da Huawei gli smartwatch Watch GT Active ed Elegant e il fitness tracker Huawei Band 3

Giornata ricca di presentazioni per Huawei che, nel corso dell'evento destinato principalmente ai suoi top gamma telefonici, non ha mancato di aggiornare il catalogo di wearable da polso, con due "nuovi" smartwatch, ed un'inedita smartband giovanile.

Hi-Tech
Pubblicato il 26 marzo 2019, alle ore 18:04

Mi piace
4
0
Da Huawei gli smartwatch Watch GT Active ed Elegant e il fitness tracker Huawei Band 3

Nel corso dell’evento tenutosi a Parigi per la presentazione dei nuovi cameraphone Huawei P30 e P30 Pro, il produttore cinese ormai attivo anche nel segmento del wearable ha ufficializzato anche un piccolo assortimento di device indossabili per il polso, formati dalla coppia di smartwatch Huawei Watch GT Active ed Elegant e dalla smartband Huawei Band 3.

Gli Huawei Watch GT Active (46.5 x 46.5 x 10.6 mm) ed Elegant prendono spunto dal predecessore Huawei Watch GT che, in poco più di 5 mesi di commercializzazione, ha venduto già 1 milione di unità: ora, il successo verrà incrementato con due varianti, di cui una sportiva con diametro da 46 mm (e autonomia di due settimane) ed una mondana con diametro da 42 mm (e autonomia ridotta a soli  7 giorni, che diventano 30 in modalità “orologio”).

Lo sportivo Huawei Watch GT Active ha un corpo impermeabile (a 5 atmosfere) in Titanium Grey, con cinturini ad aggancio rapido (QuickFit) di color verde mare o arancio chiaro, al cui centro campeggia un display AMOLED da 1.39 pollici con risoluzione da 454 x 454 pixel: del modello originale rimane sia il monitoraggio cardiaco (TruSeen 3.0) in tempo reale che quello del sonno (TruSleep 2.0, basato sul battito cardiaco e la respirazione, con 200 consigli per migliorare il riposo), la ricezione delle notifiche da smartphone Android/iOS, ed il coach in tempo reale sulle attività sportive alle quali si aggiunge il Triatlon (corsa, ciclismo, nuoto, con attenzionamento dell’intero percorso quanto a tempi di transizione).

Lo Huawei Watch GT Elegant, munito di un display AMOLED è da 1.2 pollici con 390 x 390 pixel di risoluzione, adotta le colorazioni ceramiche Magic Pearl White e Tahitian Magic Black Pearl con lavorazione a diamante in modo da sfoggiare vari riflessi a seconda dell’angolazione della luce, e monta dei comodi cinturini in fluoroelastomero: le funzionalità smart sono le stesse del “fratello maggiore”.

Animati dal sistema operativo proprietario Lite OS, con nuove watch face in arrivo – via aggiornamento – anche su alcuni prevedenti modelli (es. Huawei Wacth GT Sport Edition e Classic), lo Huawei Watch GT sarà listato a 249 euro, 20 in più del modello Elegant, prezzato a 229 euro.

Ad una cifra ben più bassa, pari a 99.90 euro arriverà, per i giovani, la nuova smartband Huawei Band 3 (erede dei modelli visti lo scorso Ottobre) grazie alla quale, confermato il monitoraggio del sonno, ed il rilevamento cardiaco, si potranno beneficiare – sul display AMOLED da 0.95 pollici con risoluzione HD – anche funzionalità legate alle attività fisiche ed al benessere in generale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La differenziazione del Watch GT ora è veramente ben delineata, con il modello Active da 46 mm, e quello Elegant da 42. Il primo conserva un'ampia autonomia al servizio di un monitoraggio sportivo, ora ancora più completo, mentre il secondo, per risultare più minimale, comodo, e piacevole a vedersi, sacrifica l'autonomia sull'altare dello stile. Per i giovani da indurre allo sport, invece, la nuova Huawei Band 3 appare più indicata, anche in virtù del prezzo appetibile e delle funzionalità sportiveggianti tutte presenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!