Iscriviti

CES 2022: da Lenovo notebook Thinkpad Z, monitor ThinkVision e nuovo smart clock

Un colpo al cerchio e uno alla botte: così si può riassumere il day 1 al CES 2022 di Lenovo, che dopo aver ufficializzato vari device per i professionisti (nuovi laptop e monitor), si è concessa una one more thing domestica col nuovo smart clock Alexa built-in

Hi-Tech
Pubblicato il 5 gennaio 2022, alle ore 12:50

Mi piace
2
0
CES 2022: da Lenovo notebook Thinkpad Z, monitor ThinkVision e nuovo smart clock

Anche il brand cinese Lenovo si è dedicato corposamente al CES 2022, portando alla fiera di Las Vegas diversi prodotti, tra cui nuovi portatili, display professionali, e inediti smart display. 

I notebook Thinkpad Z13 (294,4 x 199,6 x 13,99mm per 1,25 kg) e Thinkpad Z16 (354,4 x 237,4 x 15,8 mm per 1,97 kg) adottano colori eleganti e coinvolgenti, come il grigio artico e il bronzo, palesando un’attenzione all’ambiente, visto che l’alimentatore sfrutta il 90% di materiale post-consumo mentre i rivestimenti prevedono eco-pelle nera riciclata o alluminio nero o grigio artico, sempre di riciclo. Anche la confezione è eco-friendly, impiegando canna da zucchero e bambù all’insegna del riciclo e della compostabilità.

Bando alle ciance, i display da 13.3 o 16” con aspect ratio a 16:10, sono risoluto in WUXGA nel caso dell’LCD IPS (vantando bassa potenza, e 400 nits di luminosità), anche se sono presenti le opzioni per il touch, e quella per l’OLED WQXGA (con bassa luce blu e Dolby Vision). Il segmento multimediale prevede anche una webcam FullHD (f/2.0, otturatore elettronico, infrarossi) con sensore ingrandito, un dual array microfonico con Dolby Voice, e altoparlanti Dolby Atmos

Lo chassis, resistente (MIL-Spec 810H), alloggia una tastiera retroilluminata edge-to-edge con scanner d’impronte (dialogante con il chip TPM 2.0, aggiuntivo rispetto a quello Microsoft Pluton, però integrato nei processori), Trackpoint migliorato (doppio tocco per un menu di comunicazione comprensivo di impostazioni rapide per microfono e webcam), e un largo (da 120 mm) ForcePad aptico, in vetro come il poggiapolsi. Per le prestazioni, il modello piccolo punterà sui chip AMD Ryzen 6000 PRO serie U, con GPU integrata, mentre quello più grande virerà sugli stessi processori ma serie H, anche grazie al fatto che monterà una batteria più grande (70 vs 50 Wh) a carica rapida, potendo concedersi anche una opzionale GPU Radeon Mobile dedicata. La RAM, in ambedue i casi di tipo LPDDR5, arriverà a punte di 32 GB, con lo storage SSD PCIe Gen 4 che arriverà a 1 TB nel Z13 e a 2 TB nel Z16. 

Animati da Windows 11, provvisti delle connettività BT 5.2, Wi-Fi 6E, e 4G LTE CAT 16, i notebook Thinkpad Z13/Z16 arriveranno sul mercato nel lontano Maggio, partendo da 1.549 dollari nel modello piccolo, e da 2.099 dollari in quello grande.

Per professionisti del video e dell’imaging, arriverà (a Dicembre, prezzato a 769 dollari), posto su un supporto personalizzabile (rotazione, inclinazione, altezza) il monitor ThinkVision P27u-20. Si tratta di un pannello LCD da 27” risoluto a 3840×2160 pixel (163 PPI) e molto luminoso (max 400 nits), con HDR 10 in quanto certificato VESA DisplayHDR 400, 99.5% sulla scala Adobe RGB e 99.1% su quella DCI-P3, calibrato in fabbrica sì da vantare un’alta rispondenza del colore (accuratezza Delta E <1). Di base, può essere usato con più PC via switch KWM, e dispone di diverse porte, tra cui una USB 3.2 Gen 1 Type-B, due USB 3.2 Gen 1 Type-A, una RJ45 Gigabit Ethernet, due HDMI, una DisplayPort, due Thunderbolt 4 (un ingresso con alimentazione a 100W per device connessi, e un’uscita per connettere storage altoprestazionali).

Dulcis in fundo, avvolto in un morbido tessuto nei colori Misty Blue e Clay Red, arriva anche il nuovo display da comodino Smart Clock Essential, evoluzione del modello targato 2019. Quest’ultimo ha Alexa integrato, per dettare le liste della spesa, farsi leggere promemoria o notizie e controllare la domotica e dispone di una porta USB per caricare il telefono a fianco: può essere poggiato sul dock di ricarica wireless con luce notturna visto sul Lenovo Smart Clock 2 o sull’accessorio Lenovo Ambient Light Dock, una basetta colorata (anche con forme adatte ai bambini), le cui luci, usabili per la meditazione, come luce notturna, per accompagnare la musica, svegliare o addormentare delicatamente, si possono variare con i comandi vocali, via app Alexa o previo doppio tocco del tettuccio. Rimane confermato, rispetto al primo modello, un ampio display a LED, per info, ora, meteo, rispettoso della vista (oscuramento automatico per dormire bene), ma non mancano feature smart (il tocco per posticipare o spegnere la sveglia) e per la privacy (interruttore per ammutare i microfoni).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al CES 2022, Lenovo è partita con una grande attenzione ai professionisti, per i quali ha messo a disposizione ben due notebook della serie Thinkpad, migliorati in prestazioni, design e scelte costruttive, ma anche un notevole monitor che giustifica in tutto il suo alto prezzo. Sempre simpatico è lo smart clock, ora con Alexa built-in.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!