Iscriviti

Bose Portable Home Speaker: ufficiale il diffusore smart premium e versatile

Dal Massachusetts, l'americana Bose ha annunciato un nuovo passo avanti nel mondo degli speaker Bluetooth intelligenti, grazie al versatile Portable Home Speaker, pronto a scendere nell'arena della casa smart con una qualità di livello premium.

Hi-Tech
Pubblicato il 23 agosto 2019, alle ore 09:33

Mi piace
7
0
Bose Portable Home Speaker: ufficiale il diffusore smart premium e versatile

L’americana Bose Corporation, specialista in sistemi audio, ha presentato uno speaker smart, il Bose Portable Home Speaker, degno erede del precedente Bose Home Speaker 500, pronto a contendersi il dominio delle case moderne con l’Apple HomePod e il Google Home Max.

Esteticamente, il Portable Home Speaker di Bose è formato da un cilindro di alluminio anodizzato IPX4, impermeabile contro schizzi e spruzzi d’acqua, facile da trasportare sia per le dimensioni compatte (19 x 11 cm, per 1 kg) che per la maniglia posta in alto: al suo interno, la presenza di un driver con elevata oscillazione, di tre driver passivi, e di un deflettore autoprodotto, consentono di produrre, con particolare attenzione ai bassi, incredibilmente potenti, un suono avvolgente a 360°.

Grazie al Bluetooth, il Portable Home Speaker di Bose può ricevere la musica ma, soprattutto, costituire dei sistemi multi-room associandosi con altri prodotti simili dello stesso brand che, entro l’anno, regalerà via aggiornamento anche la compatibilità con alcuni speaker (Revolve e Micro) tradizionali. Potendo beneficiare del supporto ad AirPlay 2, una volta rilevato dall’app cupertiniana Home, può essere inserito in un contesto domotico, in modo da dialogare con una fonte tipo Apple TV e con “colleghi” altoparlanti della mela morsicata (sempre gli HomePod).

Grazie alla connessione Wi-Fi, però, il Portable Home Speaker di Bose, accreditato di un’autonomia di 12 ore con singola carica (via Type-C o basetta wireless da comprare a parte), può ricevere contenuti anche in ottica music streaming, risultando compatibile con Spotify Connect, Deezer, Amazon Music, iHeartRadio, TuneIn, SiriusXM, e Pandora.

Il controllo del nuovo speaker Bluetooth smart di Bose avviene sia tramite la pulsantiera sul tettuccio (pausa e riproduzione, volume, accensione e spegnimento, attivazione dell’AI vocale preferita tra Siri e Assistant, spegnimento o attivazione del microfono in ottica privacy) che remotamente facendo ricorso all’app per smartphone. Praticamente pronto per il mercato statunitense, Bose Portable Home Speaker esordirà negli USA tra circa un mese, il 19 Settembre, al prezzo di 349 dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La forma del presente speaker, con la maniglia in alto, è curiosa: questo perché, pur essendo usabilissimo anche all'esterno, tale prodotto esplica bene le sue funzionalità soprattutto quando inserito stabilmente nella dotazione di una casa smart ove, in effetti, l'uso di quell'accessorio consente di trasportarlo più facilmente. Ottima la compatibilità anche verso Siri e AirPlay 2, soprattutto per i fan di Cupertino, e l'ampio assortimento di fonti musicali online, così come il supporto ai principali assistenti virtuali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!