Iscriviti

Astro Slide 5G Transformer: pocket PC telefonico con 5G e slide keyboard

Il nuovo pocket PC della britannica Planet Computers, battezzato come Astro Slide 5G Transformer, colpisce ancora, grazie al form factor con cerniera a slide, alle connettività avanzate (5G, Bluetooth 5.1, Wi-Fi 6), e alla ricarica wireless.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 marzo 2020, alle ore 21:19

Mi piace
Astro Slide 5G Transformer: pocket PC telefonico con 5G e slide keyboard

Quasi uscita di scena BlackBerry, la londinese Planet Computers è rimasta una delle poche aziende a credere ancora nelle tastiere fisiche, come dimostrato dal pocket PCCosmo Communitator” (Novembre 2018) che, sostanzialmente simile al Nokia 90 Communicator, ne mutuava il sistema d’apertura a conchiglia. Ora, tramite una campagna di crowdfunding alquanto ambiziosa (180 mila euro di traguardo, con spedizioni dal Marzo 2021), è la volta del suo successore, in veste di Astro Slide 5G Transformer, con cerniera a slide che richiama alla memoria il Milestone di Motorola, e il Desire Z di HTC.

In grado di funzionare anche da “chiuso”, quando somiglia a un normale smartphone, l’Astro Slide 5G Transformer propone un display antigraffio da 6.53 pollici, con risoluzione FullHD redatta secondo un aspetto panoramico a 20:9, sotto il quale, in quanto AMOLED, risiede lo scanner per le impronte digitali. La fotocamera frontale è da 5 megapixel, mentre quella posteriore è da 48 megapixel (sebbene in un’illustrazione figuri come una 24 megapixel hi-res).

Visto il particolar form factor, l’Astro Slide 5G Transformer dispone di una tastiera con keycaps quasi di dimensioni normali, retroilluminati per l’uso notturno (o quando si viaggia di notte, es. sugli aerei), con – ai lati del corpo macchina – due USB Type-C e due speaker stereo (che fanno coppia, in tema audio, col jackino da 3.5 mm). 

Equipaggiato per il Wi-Fi 6 ed il Bluetooth 5.1, l’Astro Slide 5G Transformer, grazie al processore MediaTek Dimensity 1000, un octacore (2.65 GHz) abbinato con la GPU enacore Arm Mali-G77, si fregia anche della connettività 5G standalone e non (con download speed sino a 4,7 Gb/s e upload a 2.5 Gb/s), mediante un setting connettivo che prevede il Dual nanoSIM più il supporto alla eSIM (in stile P40). Le memorie di bordo recano un quantitativo di 6 GB per la RAM, e di 128 GB per lo storage, comunque incrementabile mediante una microSD. 

Astro Slide 5G conferma la sua versatilità in quanto provvisto di un modulo NFC per i pagamenti contactless, all’insegna di un’operatività intensa anche di una giornata, ottenuta grazie alla batteria, da 4.000 mAh, beneficiata anche dalla ricarica wireless: il sistema operativo, di base, è Android 10, ma il device dispone dell’opzione dual boot in tandem con Linux

Attualmente, i primi 500 finanziatori (early birds) potranno accaparrarsi l’Astro Slide 5G Transformer al prezzo di 491 euro che, per i restanti contributori, passerà a 573 euro, sinché si arriverà al listino finale, di 819 euro. 

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!