Iscriviti

AKG N400: da Samsung gli auricolari true wireless con cancellazione del rumore

AKG, brand di Harman Kardon, da 4 anni parte dell'impero Samsung, ha annunciato partendo dal mercato sudcoreano la commercializzazione dei nuovi auricolari AKG N400, sempre true wireless, ma anche con cancellazione attiva del rumore e concierge virtuali.

Hi-Tech
Pubblicato il 31 marzo 2020, alle ore 12:46

Mi piace
7
0
AKG N400: da Samsung gli auricolari true wireless con cancellazione del rumore

Quando varò i top gamma Galaxy S20, Samsung annunciò anche gli auricolari Galaxy Buds+ che, però, mancarono l’aggancio agli AirPods Pro, non essendo muniti di una specifica che tutti ormai cercano in questo tipo di accessorio, ovvero la cancellazione attiva del rumore che, invece, è stata inserita, dalla controllata AKG, all’interno dei nuovi AKG N400, appena annunciati in Corea del Sud.

Gli auricolari true wireless AKG N400 sono comodi da indossare, grazie ai gommini in memory foam di diverse misure, ed al peso particolarmente contenuti, pari a 7.7 grammi per capsula: all’interno di ogni unità di emissione, operano driver da 8.2 mm, ad alta sensibilità (96 dB SPL), capaci di gestire l’intero arco delle frequenze captabili dall’orecchio umano (10Hz-20KHz), assicurando volumi discretamente alti (16 ohm di impedenza).

Nel corso delle chiamate, invece, la qualità sonora è assicurata dalla presenza della tecnologia di cancellazione attiva del rumore, ANC, consentita dalla presenza di 2 microfoni, uno per unità, grazie ai quali vengono attivate – in ottica sicurezza – anche la funzione “Ambient Aware” (rumori ambientali lasciati passare) e “TalkThru“, per non dover rimuovere gli auricolari nel caso qualcuno parli all’utente (le parole dell’interlocutore si fondono con la musica sullo sfondo). 

All’interno del loro telaio, certificato IPX7 contro sudore e immersioni (per 30 minuti a un metro di profondità) in acqua, gli auricolari true wireless AKG N400 annoverano anche un modem per il Bluetooth 5.0, con annesso supporto ai codec AAC/SBC, e dei sensori a infrarossi: questi ultimi, rendendosi conto che gli AKG N400 sono stati rimossi dalla cavità auricolare, mettono automaticamente la musica in stand-by.

Al pari di molti altri prodotti rivali, anche gli auricolari AKG N400 integrano una funzione “always on“, in ragione della quale basta toccare le superfici esterne per stoppare/avviare la musica, regolare il volume, gestire le telefonate, e chiamare in causa i concierge virtuali Assistant, Bixby, e Siri (se associati a un iPhone).

L’autonomia degli auricolari true wireless AKG N400 di Samsung è pari a 6 ore senza ANC, o a 5 ore con quest’ultima tecnologia attiva: la custodia (65 grammi), caricabile via Type-C o in modalità wireless Qi, assicura altre 12 ore di funzionamento.

Cadenzate nelle colorazioni nero (black), blu scuro con accenti dorati (navy), e argento (silver), gli auricolari Samsung AKG N400 sono disponibili principiando dal mercato sudcoreano, ove attualmente sono prezzati a 230.000 won coreani, corrispondenti – cambio alla mano – a circa 170 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Gli auricolari AKG N400 potrebbero riuscire laddove i Galaxy Buds+ hanno (molto) deluso: la cancellazione attiva del rumore ormai è un must irrinunciabile e, in questo modello, è accompagnata anche da driver ad elevata sensibilità, all'interno di una struttura che non teme l'outdoor o le attività sportive. Il prezzo, poi, è commisurato a un upgrade di rilievo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!