Iscriviti
Milano

Fabrizio Corona rimane in carcere, la decisione dei giudici: "Soluzione necessaria"

I giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano hanno rigettato la richiesta dei legali di Fabrizio Corona di un affidamento terapeutico più restrittivo e, così, l'ex re dei paparazzi dovrà scontare la sua pena in carcere.

Gossip
Pubblicato il 19 aprile 2019, alle ore 21:10

Mi piace
6
0
Fabrizio Corona rimane in carcere, la decisione dei giudici: "Soluzione necessaria"

Fabrizio Corona, l’ex re dei paparazzi ed imprenditore milanese, dovrà continuare a scontare la sua pena in carcere: questo è quanto deciso dai giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano, che hanno stabilito la revoca dell’affido terapeutico concesso cinque mesi fa, periodo che dovrà essere nuovamente scontato in carcere da Corona.

L’ex marito della modella croata Nina Moric ha fatto rientro in carcere il 25 marzo scorso, a causa delle ripetute violazioni delle regole imposte per l’affidamento terapeutico, ed in accoglimento di una specifica richiesta fatta dall’avvocato generale Nunzia Gatto, che aveva per oggetto la revoca della misura e l’annullamento del periodo di pena scontato in affidamento.

Fabrizio Corona deve rimanere in carcere

Le istanze presentate dai legali dell’ex fotografo dei vip, circa un affidamento con criteri più restrittivi rispetto a quelli già precedentemente accordati, non hanno convinto i giudici del tribunale meneghino, che ritengono che – stando a quanto si legge su diverse testate giornalistiche online –  “la ripresa” del “percorso” in carcere è “la soluzione non solo necessitata ma anche adeguata” al livello di consapevolezza di Fabrizio. 

Dunque, per il Tribunale di Sorveglianza, Fabrizio Corona non può seguire un programma terapeutico fuori dal carcere, perché sarebbe per lui inadeguato, in considerazione delle continue violazioni che sono state registrate nel corso degli ultimi mesi: tra queste sono state prese in considerazione anche il caso Fogli all’Isola dei Famosi, la lite in tv al Grande Fratello Vip con Ilary Blasi, così come il reportage al boschetto di Rogoredo per Non è l’Arena. 

Corona ha ammesso di “avere fatto qualcosa di sbagliato“, ma questo suo parziale mea culpa non lo ha salvato dalla recente decisione dei giudici, che non hanno voluto dare un’altra possibilità all’imprenditore del gossip. Sono in tanti ora a domandarsi quando Fabrizio Corona potrà uscire dal carcere e, stando al suo curriculum giudiziario, in tanti ritengono che l’ex re dei paparazzi potrà finire di scontare la sua pena nel 2022. 

I cinque mesi vissuti in affido terapeutico fuori dal carcere non sono stati ritenuti validi dai giudici, che solo nelle ultime ore hanno fatto pervenire ai legali di Corona, il provvedimento del Tribunale di Sorveglianza. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Le sentenze, così come le decisioni dei giudici, non si discutono. Credo che Corona abbia avuto degli eccessi che avrebbe potuto evitare, ma probabilmente per lui la cosa migliore è questa, cioè quella di un allontanamento forzato dalla sua abituale vita. Mi dispiace molto per suo figlio Carlos Maria, che ora avrà nel cuore questo dolore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!