Iscriviti

Asia Argento, ospite a "Live – Non è la D’Urso", replica alle accuse di Morgan

Nel corso della puntata di "Live - Non è la D'Urso" andata in onda ieri sera, Asia Argento si è difesa dalle accuse mosse contro di lei dall'ex compagno Morgan.

Gossip
Pubblicato il 15 giugno 2020, alle ore 13:18

Mi piace
8
0
Asia Argento, ospite a "Live – Non è la D’Urso", replica alle accuse di Morgan

Nell’ultima puntata del programma televisivo “Live- Non è la D’Urso“, Asia Argento è tornata come ospite per replicare e rispondere alle accuse che il suo ex compagno Morgan (all’anagrafe Marco Castoldi) le aveva lanciato nei giorni scorsi. Morgan, infatti, aveva mosso delle accuse contro di lei dichiarando che la donna fosse violenta e che lo picchiava durante la notte, mentre lui dormiva.

Asia Argento non è sembrata sorpresa dalle accuse del suo ex e, in un collegamento video con il programma della D’Urso, ha affrontato l’argomento e ha risposto: “Io di notte dormo. Ma perché avrei dovuto picchiarlo di notte? Si è inventato tutto perché è matto, lo sappiamo tutti. […] È una persona che ha dei gravi problemi, si dovrebbe curare e non solo disintossicare, però senza telecamere“. Le sue parole si riferiscono alla richiesta di Morgan, che ha dichiarato di voler affrontare un percorso di disintossicazione, ma sotto i riflettori.

Inoltre Morgan ha recentemte dichiarato che dopo la fine della sua storia con Asia Argento (voluta da lei) era dimagrito tantissimo, imputando all’attrice le colpe di questo suo eccessivo dimagrimento. Ma la Argento ha risposto anche a questa accusa, sostenendo che Morgan sia affetto da un disturbo narcisistico e che il suo dimagrimento era dovuto all’abuso delle sostanze che assumeva.

Nel corso del suo intervento all’interno del programma, Asia Argento ha anche ripercorso insieme alla conduttrice i momenti più importanti della sua storia con Morgan e si è soffermata a parlare di ciò che è successo nel momento in cui la loro relazione è naufragata. Parlando della rottura, la Argento ha dichiarato: “L’ho lasciato 14 anni fa, io e mia figlia siamo scappate dalle sue grinfie“.

La sua storia con Morgan, però, non è stato l’unico argomento di discussione. Nel corso della serata, Asia ha parlato anche del dolore immenso che ha provato per la morte del suo compagno Anthony Bourdain, famoso chef e scrittore di cui nei giorni scorsi è caduto l’anniversario della morte per suicidio. In occasione dell’anniversario di questo triste evento, la Argento aveva pubblicato una sua foto in cui si era mostrata con gli occhi gonfi dal pianto.

Infine, Asia Argento ha anche parlato del caso Weinstein. Mentre si parlava di questo delicato argomento, Eleonora Giorgi, che era anche lei ospite in studio a “Live – Non è la D’Urso”, ha approfittato per chiedere scusa all’attrice. Nel momento in cui scoppiò il caso Weinstein, la Giorgi era stata molto dura nell’esprimere la propria opinione, ma ora sostiene di aver avuto modo di riflettere sulla questione e dichiara: “Ho preso coscienza e voglio ringraziarla. Scusami, ho dovuto maturare. Pensate che paradosso, per una della mia età: ci hanno abituate fin da piccole che con un uomo da sole in una stanza non si stava perché aveva il diritto di fare l’orco e noi avevamo il dovere di saper dire di no“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Che la storia tra Morgan e Asia Argento fosse stata molto burrascosa, lo avevamo capito tutti già da tempo. È vero anche che si parla di personaggi a volte eccentrici e con dei caratteri particolari, ma forse in questo caso si è andati un po' oltre. Penso sia giusto che l'attrice abbia detto la sua in merito alle accuse ricevute.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!