Iscriviti

Alcuni vip criticano il discorso di Conte sulla Fase 2

Fiorello, Antonella Clerici, Fiordaliso e Marco Bocci sono solo alcuni dei volti noti dello spettacolo che hanno lamentato la poca chiarezza e lacunosità del discorso del premier relativo alla Fase 2.

Gossip
Pubblicato il 28 aprile 2020, alle ore 11:21

Mi piace
7
0
Alcuni vip criticano il discorso di Conte sulla Fase 2

Fiorello, Antonella Clerici, Marco Bocci, Marina Fiordaliso sono solo alcuni dei nomi noti dello showbiz che hanno manifestato – tramite dei post pubblicati sui social – più di una perplessità riguardante il discorso del 26 aprile fatto dal presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Giuseppe Conte, ritenendo le parole del premier poco chiare e lacunose. Le parole di Conte sulla Fase 2 non convincono del tutto.

A pochi giorni dall’inizio della suddetta fase – che prenderà il suo avvio lunedì 4 maggio – sono ancora tanti i dubbi e le incertezze sulle nuove disposizioni, tanto da aver portato nelle scorse ore – e per taluni casi – a dei dovuti chiarimenti, come ad esempio quello del concetto di congiunti – che va esteso anche a chi ha un legame affettivo stabile e duraturo – ma anche quello relativo alla partecipazione alle funzioni religiosela Conferenza Episcopale Italiana si era infatti ribellata al diniego di poter assistere alle messe – a cui potranno assistere solo 15 persone alla volta.

Vip critici sulle parole di Conte circa la Fase 2

A commentare sui social – e non solo – le nuove disposizioni relative la Fase 2 dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus sono stati davvero molti italiani, tra i tanti anche volti noti e molto amati dello spettacolo, come Antonella Clerici, l’ex conduttrice de “La prova del cuoco”, che attraverso il suo profilo Twitter, ha dichiarato: “Eppure ho ascoltato ma non ho capito. Si può girare solo per la propria regione ancora solo con autocertificazione? E i parenti solo se vivono nella stessa regione?“.

Le parole della conduttrice televisiva hanno trovato il plauso della cantante Marina Fiordaliso, che è stata duramente colpita dal Coronavirusla madre è morta a causa del Covid-19 – che ha replicato di non aver capito nulla di ciò che è stato detto. L’ironia ed il sarcasmo non hanno abbandonato neanche stavolta Rosario Fiorello che ha scritto: “Ma alla fine i 60enni?!? Io mi faccio l’autocertificazione per andare a trovare me stesso!“.

Ma non è finita qui, perché al coro di persone che non hanno ben capito le nuove misure da seguire per la fase della ripartenza, c’è anche un volto molto amato dal pubblico televisivo, l’attore Marco Bocci che, attraverso un post sul suo profilo Instagram, ha commentato: “Io c’ho capito poco, ma forse non c’arrivo io, anzi sicuramente“. L’attore ha replicato poi ai suoi followers:  “Quindi non cambia un ca**o? Però possiamo andare a correre, giusto…mi sembra un elemento fondamentale…“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Qualcuno di voi ha capito fino in fondo le parole del premier circa le nuove misure relative alla Fase 2? Il discorso del premier purtroppo ha creato più confusione che altro, aggiungendo caos a caos. Si pensa ai runner ma non si parla dei test sierologici, così come dell'app Immuni, che dovrebbe tracciare i nostri spostamenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!