Iscriviti

Retrogaming: in arrivo il Neo Geo Mini, cabinato in miniatura della leggendaria SNK

Il mondo del retrogaming sta per conoscere la sua Belle Époque: già sul campo le mini consolle Nintendo, tra poco arriveranno anche quelle di Atari e SEGA. A queste ultime, si aggiungerà il mini cabinato di SNK, per la gioia di tutti i fan del brand Neo Geo.

Games
Pubblicato il 5 maggio 2018, alle ore 13:40

Mi piace
8
0
Retrogaming: in arrivo il Neo Geo Mini, cabinato in miniatura della leggendaria SNK

La moda del retrogaming, ormai, è nel suo periodo migliore. Con le miniconsolle Nintendo (Classic Mini e Snes Mini) già acclamate, e quella di SEGA in arrivo (così come, pure, quella di Atari), l’unica a mancare all’appello era la nipponica SNK che, negli anni ’90, divenne popolarissima grazie ad alcuni grandi successi della videoludica, proposti prima nei coin-op da bar, i famosi Neo Geo, e poi in altrettante apprezzate consolle domestiche “Neo Geo Advanced Entertainment System”: il passato è d’obbligo perché, presto, arriverà anche il Neo Geo Mini.

L’annuncio risale a qualche giorno fa. Nel mentre i vertici di SEGA comunicavano – fugacemente – il futuro arrivo del Mega Drive Mini, il mondo del retrogaming riceveva anche la comunicazione, misteriosa, della giapponese SNK, che si diceva pronta al ritorno nel mondo del gaming, dopo la passata distribuzione della compilation di giochi “SNK Arcade Classics” ad alcune consolle Sony (la PS2 e la PS Portable): nello specifico, venne distribuita un’immagine che mostrava un drappo nero a coprire una consolle dalla sagoma decisamente inusuale.

Nelle scorse ore, uno youtuber – sostenendo di aver tolto quel drappo – ha mostrato quello che vi si celava sotto: un piccolo cabinato, riproduzione in miniatura degli originali, con tanto di levetta analogica e controlli arcade con cui giocare dei titoli sul minuscolo display da 3.5 pollici.

Tra i titoli incorporati in questa consolle, ben 40, ve ne sono davvero di famosi, tra cui Fatal Fury, Ninja Masters, King of Monsters 2, Mutation Nation, Metal Slug, The Last Balde 2, Sengoku 3, Samurai Shodown, Puzzled, Top player’s Golf, The King of Fighters (dall’edizione del ’95 a quella del 2002), etc. 

Il cabinato Neo Geo Mini avrebbe anche una porta HMDI, per il collegamento alla TV, un jack AV/AUX per la connessione delle cuffie, ed una porta laterale con cui connettere dei pad esterni, simili a quelli della consolle (uscita nel ’94) Neo Geo CD (che, comunque, dovrebbero essere compatibili). Al momento, mancano le comunicazioni ufficiali da parte dell’azienda ma, in ogni caso, la probabilità che i rumors leaked in oggetto siano ben più di un semplice fake ben confezionato è sempre maggiore. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho sentito molto parlare delle consolle Neo Geo: ricordo che, quando SEGA iniziava a perdere colpi, ma poco prima che Sony si affermasse, vi fu una sorta di interregno nel corso del quale molti appassionati parlavano di Neo Geo, e di come erano riusciti a procurarsi questa mirabolante consolle. Gli emulatori disponibili in Rete, poi, mostravano una qualità dei giochi davvero straordinaria e, quindi, è un peccato che SNK non abbia attenzionato a dovere il mercato occidentale: ora, anche con un marketing più accorto ed aggressivo, la medesima azienda prova a beneficiare tutto il mondo della sua notevole esperienza videoludica. Speriamo, pertanto, che l'attesa non sia lunga!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!