Iscriviti

Arcade1UP: al CES 2021 il retrogaming sposa il multiplayer online

Al CES 21, l'azienda britannica Arcade1UP, nel proporre i nuovi cabinati dedicati al retrogaming (oltre a un curioso tavolino con consolle integrata), ha predisposto negli stessi una funzione che abilita a forme di multiplayer online.

Games
Pubblicato il 12 gennaio 2021, alle ore 13:49

Mi piace
4
0
Arcade1UP: al CES 2021 il retrogaming sposa il multiplayer online

Il retrogaming, inteso come passione per i giochi, spesso arcade, magari con grafica pixellata anni ’80/90, da qualche tempo ha abbandonato l’ambito immateriale dei meri giochi, per concretizzarsi anche in modo sostanziale, attraverso il ritorno in grande stile dei cabinati. In passato se ne sono visti di compatti (in stie Pandora 5S, NeoGeo, o Sega) ma anche di esemplari a dimensione normale, a cui si andranno ad aggiungere quelli appena apparsi al CES 2021.

Fedele alla propria tradizione, che vede rieditare cabinati quasi fedelmente uguali a quelli da bar, nelle dimensioni (3/4, 1.20 metri di altezza), con serigrafie originali sugli chassis realizzati in compensato, metallo, e plastica, la britannica Arcade1UP si è ripetuta nell’edizione all digital del CES 2021 di Las Vegas, portando nuovi cabinati e una one more thing.

Killer Instinct è il cabinato predisposto in partnership con Rare, la gaming house che ha avuto grande successo con la grafica isometrica conferita ai giochi sviluppati per Commodore 64 e ZX Spectrum: di base, questo device ospita non uno, ma ben 4 videogame (Killer Instinct 1 del ’94 e 2 del ’96, la versione arcade di Battletoads, e Battletoads & Double Dragon del ’93). Decisamente interessante, all’insegna di un’idea riproposta anche negli altri cabinati, è l’integrazione di una funzione multiplayer che, via live Wi-Fi, permette di giocare e sfidare gli altri possessori di un cabinato simile.

Mutuando il successo del modello TMNT (tartarughe ninja), Arcade1UP ha proposto, sempre con live Wi-Fi, il cabinato X-Men 4 Player Arcade che permetterà a 4 giocatori di gestire i personaggi di titoli come Captain America and the Avengers, X-Men, e The Avengers in Galactic Storm. Nel cabinato Dragon’s Lair, a beneficiare della trasposizione HD, come pure del multiplayer online, sono – ovviamente muniti di licenza originale – Dragon’s Lair, Space Ace, e Dragon’s Lair II: Time Warp. 

Decisamente più sui generis, è il corredo di arredamento gamico, non di meno provvisto di un vetro anti infiltrazioni, noto come Pong 4-Player Pub Table. Si tratta di un tavolino dal tetto circolare, sul quale è montato un display squadrato, con i giocatori che potranno sfidarsi, attraverso una robusta dotazione di pulsantoni, quasi in stile giochi da tavolo, a titoli originali della tradizione Atari, tra cui Pong, Warlords, Circus Atari, Pong Double, Super Breakout, Quadra Pong, Tempest, e Pong Sports.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: ricordo l'altro cabinato di quest'azienda, e già era molto interessante: l'idea di introdurre anche una forma di multiplayer è decisamente all'avanguardia, e attualizza tutto sommato con poco dei giochi che, di per sé, non hanno bisogno di presentazione alcuna. Per i prezzi, ancora non pervenuti, non v'è da dubitare che saranno cifre a cui i veri appassionati non baderanno più di tanto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!