Iscriviti

Anker Powercore Play 6.700: in vendita il powerbank che fa da controller

Con parziali funzionalità da controller (agevola nell'impugnatura), arriva in commercio il powerbank Anker Powercore Play 6.700, che propone una corposa batteria (per diverse ore extra di gioco) per caricare vecchi e nuovi smartphone, di varie dimensioni.

Games
Pubblicato il 13 agosto 2020, alle ore 12:50

Mi piace
6
0
Anker Powercore Play 6.700: in vendita il powerbank che fa da controller

Anker, noto produttore cinese attivo nel ramo dei powerbank (ma anche dell’audio, via Soundcore), ha annunciato un nuovo quanto originale powerbank per smartphone, l’Anker PowerCore Play 6700 (alias Anker PowerCore Play 6K), capace di assolvere anche ad alcune funzionalità dei controller, cui in effetti somiglia nelle forme.

In qualità di riserva energetica (caricabile in 3 ore, a 10 W, via microUSB Type-C), Anker Powercore Play 6.700 dispone di una batteria, non removibile, da 6.700 mAh. capace di caricare vecchi (a 12 W, via cavo incluso da USB-A a USB-C, con gli iPhone che potranno usare il loro adattatore da USB-A a Lightning) e nuovi (a 15 W, via cavo da USB-C a USB-C da comprare però a parte) smartphone, tramite – rispettivamente – le porte microUSB Type-A e microUSB Type-C. Manca la ricarica wireless ma, in compenso, la struttura estensibile dello chassis (236 grammi) consente di “abbracciare” smartphone da 14.5 a 16.4 cm (tra cui il Samsung S20 Ultra e l’iPhone 11 Pro Max).

Mancano i pulsanti d’azione, ed un qualsivoglia D-Pad, ma il contributo dell’Anker PowerCore Play 6700 al gaming si esplica in altri modi: innanzitutto, è presente un sistema di dissipazione del calore via ventolina, che permette di continuare a giocare nel mentre si carica il telefono, abbassandone le temperature anche del 30%.

In più, grazie al cavalletto posteriore dell’Anker PowerCore Play 6700, è possibile poggiare il powerbank su una superficie piana, conferendo la giusta inclinazione allo smartphone, con i cui giochi l’utente potrà continuare a cimentarsi da remoto mediante un controller Bluetooth esterno, in questo caso provvisto dei tanto ambiti tastini e pulsanti fisici, molto utili in particolari fattispecie di videogiochi (es. negli sparatutto). 

Dopo aver esordito su Amazon USA, a 35.99 dollari, l’accessorio Anker PowerCore Play 6700, noto anche come Anker PowerCore Play 6K, è già arrivato ufficialmente sul mercato italiano, sempre tramite Amazon, ove è prezzato a un listino sensibilmente maggiore, pari a 49.99 euro, con conseguente svantaggio competitivo rispetto al ChargePlay Clutch di HyperX (Kingston) che, venduto nello Stivale a 34.36 euro (ovviamente su Amazon), dispone anche di una batteria removibile, che può essere caricata via standard Wireless Qi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Questo powerbank è davvero interessante, sia come categoria di prodotto in generale, che nella fattispecie del particolare Anker Powercore Play 6.700 cui, però, aggiungerei qualcosina: non dico la ricarica wireless, che ne potrebbe aumentare il peso, ma almeno un paio di pulsanti, in modo da non rendere necessario usare in tandem un apposito controller esterno!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!