Iscriviti

Life Dot 2: Soundcore estende la commercializzazione dei suoi nuovi auricolari tws

Dopo esser giunti anche in Italia (ove sono prezzati, mediante Amazon, a 49.99 euro), i recenti auricolari true wireless Life Dot 2 di Soundcore by Anker arrivano in commercio anche a disposizione dei loro tanti fan indiani, con un'autonomia monstre.

Hi-Tech
Pubblicato il 13 agosto 2020, alle ore 10:40

Mi piace
5
0
Life Dot 2: Soundcore estende la commercializzazione dei suoi nuovi auricolari tws

Soundcore, brand americano controllato dalla cinese Anker, già apprezzato per gli auricolari Liberty Air X TWS, ha annunciato l’arrivo anche nel mercato indiano (a 3.499 rupie, o pressappoco 40 euro, su Flipkart) del suo paio di auricolari true wireless Life Dot 2, caratterizzato da un’elegante finitura nera, oltre che da una notevole resistenza e autonomia. 

Comodi da indossare grazie ai cuscinetti cavi in silicone (in 5 misure diverse) ideali per adattarsi alle cavità delle orecchie, isolandole dai rumori esterni, ma anche in virtù degli archetti AirWings (presenti in confezione in 3 misure diverse), gli auricolari Soundcore Life Dot 2 possono essere tranquillamente utilizzati per farsi accompagnare nel corso delle proprie attività sportive all’aperto, in quanto dotati della certificazione IPX5 che ne assicura la resistenza contro polvere, schizzi d’acqua, e sudore.

All’interno dello chassis, i Soundcore Life Dot 2 montano driver dinamici da 8 mm che, tramite la loro struttura a 3 strati, pompano gli acuti del 100% ed i bassi del 40%, facendo risaltare i suoi esattamente come nelle intenzioni dei loro originari interpreti. 

Subito connessi all’ultimo dispositivo a cui erano stati associati (Push and Go), una volta estratti dalla custodia, possono essere usati in coppia, per l’effetto stereo, o uno per volta (in modalità “mono”), nel gestire chiamate o la musica, connettendosi con la sorgente audio anche in un raggio di 20 metri via Bluetooth 5.0

L’autonomia degli auricolari, di per sé, è pari a 8 ore di riproduzione musicale (senza esagerare, ovviamente, col volume) ma, grazie alla summenzionata custodia di ricarica (a sua volta caricabile, da una porticina microUSB Type-C), accreditata di 4 volte la capacità di recharging delle principali rivali, si raggiungono anche le 100 ore in totale di funzionamento, beneficiando in più della ricarica rapida, in ragione della quale dopo solo 10 minuti di rabbocco energetico si guadagna già un’ora e mezza di funzionamento, arrivando alla carica completa in 1.5 ore

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sarei curioso di mettere alla prova questi auricolari con alcune canzoni ritmiche usate nel corso delle mie sessioni di trekking, per vedere davvero gli effetti di questa strutturazione a 3 strati dei loro driver dinamici: nulla da eccepire su vestibilità, controlli touch, Bluetooth 5.0 e, soprattutto autonomia. Manca ogni forma di cancellazione attiva del rumore ma, almeno in fase d'ascolto, supplisce bene l'isolamento passivo garantito dagli ugelli in-ear.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!