Iscriviti

Siria, bomba in una scuola. I bambini urlano "mamma"

Una bomba in Siria ha colpito una scuola. Bambini in fuga, spaventati urlano "mamma" in cerca di protezione. Un video straziante che sta facendo il giro del mondo mostra quei terribili momenti

Esteri
Pubblicato il 16 dicembre 2015, alle ore 12:22

Mi piace
1
0

Una bomba in una scuola in Siria ha creato devastazione, dolore e tanta disperazione.

Come spesso accade le lotte dei grandi hanno delle ripercussioni molto pesanti anche sui più piccoli, sugli innocenti che nulla hanno a che vedere con le loro guerre, le loro incomprensioni e i loro interessi.

E’ purtroppo quello che è successo in Siria. Una bomba ha colpito una scuola dove tanti bambini stavano svolgendo le loro normali attività. 49 i morti e circa 200 i feriti. A questi si aggiungono i tanti bambini che urlano per le strade quel “mamma” che in una sola parola racchiude tutta la loro paura, la voglia di protezione e la voglia che qualcuno si occupi di loro e li metta al sicuro.Immagini strazianti che ci aprono una finestra su situazioni a noi sconosciute e molto lontane dal nostro vissuto quotidiano ma che per molti bambini rappresenta il mondo con cui fare i conti ogni giorno.

Una situazione sempre più difficile che sta diventando per molti la realtà con cui convivere ogni giorno. Spesso, infatti, chi non vive queste situazioni non può neanche immaginare quello che succede in determinate zone del mondo e quanto i bombardamenti possa essere devastanti per tantissimi innocenti.

Questi poveri bambini ne sono la chiara dimostrazione. Le immagini del video che mostra i momenti subito successivi allo scoppio delle bombe sono davvero eloquenti ed in queste ore stanno facendo il giro del mondo e commuovendo tutti. Bambini innocenti che gridano aiuto e il suo disperato bisogno di pace non riesce a farsi sentire.

Ancora una volta una storia di guerra che non si ente tanto spesso in giro ma che rappresenta luna delle pagine più brutte del nostro Pianeta e della sua stessa storia. Storie così devono fare riflettere profondamente e fare capire molte più cose di quante in realtà pensiamo. Spaccati di vita.

Cosa ne pensa l’autore
Daniela Pisani

Daniela Pisani - Immagini davvero strazianti quelle che vengono diffuse in queste ore. Come si può fare tanto male a persone innocenti? Il grido disperato di quei bambini risuona ancora nelle mie orecchie ed è davvero da brividi. Bisognerebbe ragionare di più su ciò che i bombardamenti significano per la popolazione delle terre colpite e su ciò che provoca soprattutto ai tanti bambini ed innocenti che vivono in quelle zone. Una storia che tocca il cuore e che non potrà che straziare tutti!

Lascia un tuo commento
Commenti
Evelin Felice
Evelin Felice

21 dicembre 2015 - 15:50:21

Alla fine ci vanno sempre di mezzo loro: i bambini...

0
Rispondi
Giovanna Caci
Giovanna Caci

18 dicembre 2015 - 15:09:01

Non e giusto povere creature idifese e triste vedere queste cose ti fa male il cuore

0
Rispondi