Iscriviti

Regno Unito: primi riscontri sul traffico di esseri umani nell’Essex

Questo mercoledì sono stati trovati 39 cadaveri all'interno di un camion nel Regno Unito - tutti ritenuti cittadini cinesi - secondo quanto riferito da funzionari di polizia dell'Essex.

Esteri
Pubblicato il 27 ottobre 2019, alle ore 11:52

Mi piace
4
0
Regno Unito: primi riscontri sul traffico di esseri umani nell’Essex

Mercoledì scorso, sono stati rinvenuti oltre 30 cadaveri all’interno di un TIR nello UK, tutti ritenuti cittadini cinesi, secondo quanto riferito da  alcuni funzionari di polizia dell’Essex, Regno Unito.

Andrew Mariner, capo sovrintendente della polizia dell’Essex, ha dichiarato in una nota alla TV pubblica inglese: “Questo è un tragico incidente in cui un gran numero di persone ha perso tristemente la propria vita. Le nostre analisi sono in corso per stabilire cosa è successo realmente in quel TIR. Stiamo identificando tutte le vittime, tuttavia, prevedo che questo potrebbe essere un lungo processo che potrà richiedere mesi e mesi.

La polizia inglese ritiene che il camion sia arrivato dalla Bulgaria e che sia entrato nel paese a Holyhead sabato 19 ottobre scorso. Gli agenti stanno lavorando a stretto contatto con i loro partners nel portare avanti le indagini sulla tragedia accaduta nel Regno Unito. L’autista del camion (un uomo di 25 anni dell’Irlanda del Nord) rimarrà in custodia della polizia fino a quando queste indagini avranno luogo.

La polizia, inoltre, ha affermato che il camion è stato trovato in condizioni “assolutamente orribili” con temperature medie del rimorchio inferiori a -25 gradi centigradi, temperature a cui un essere umano può sopravviviere solo per pochissimo tempo.

È stato confermato dagli affari esteri bulgari che il camion in questione è stato registrato a Varna sotto il nome di una società di proprietà di un cittadino irlandese. Inoltre è stato aggiunto che questo veicolo è stato registrato nel 2017 ma, una volta lasciata la Bulgaria nel corso di quell’anno, non se n’è avuta più notizia ed è come se il TIR fosse completamente sparito dalla circolazioni, fatto questo che ha notevolmente insospettito la polizia inglese.

La polizia dell’Essex, inoltre, ritiene che possa essere coinvolta un’organizzazione malavitosa, la mafia cinese. Il capo sovrintendente Mariner, inoltre, ipotizza che fossero clandestini, ma non riesce a spiegarsi come sia possibile che costoro siano stati lasciati morire nell’indifferenza e nella noncuranza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Credo si tratti di trafficanti di essere umani, considerando che sono stati trovati dentro un container di un TIR frigorifero. Inoltre sempre a mio parere, l'autista sapeva ciò che stava trasportando e sicuramente è stato ben pagato nel farlo. Spero che presto la polizia dell'Essex riesca a risolvere questo caso. Il fenomeno del traffico di esseri umani deve essere eliminato per sempre!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!