Iscriviti

Morta Rachel Bland, la giornalista della BBC che due giorni fa aveva rivelato che sarebbe morta

La giornalista della BBC, Rachel Bland, è morta. Solo due giorni fa aveva rivelato al mondo che sarebbe morta in poco tempo a causa di una malattia che l'aveva colpita due anni fa.

Esteri
Pubblicato il 5 settembre 2018, alle ore 15:46

Mi piace
6
0

Con umorismo e un pizzico di ironia aveva raccontato la convivenza con la malattia da due anni tramite blog e radio ed appena due giorni fa aveva dichiarato che non sarebbe vissuta ancora a lungo. E’ morta oggi la giornalista della BBC, Rachel Bland.

E’ apparso un tweet sul suo account che dice: “La nostra meravigliosa e coraggiosa Rachel è morta in pace questa mattina circondata dalla sua famiglia. Siamo distrutti, ma lei avrebbe voluto che io ringraziassi tutti quelli che si erano interessati alla sua storia o che avevano mandato messaggi di sostegno. Non è nemmeno possibile spiegare quanto siano stati importanti per lei“.

La storia di Rachel

Rachel era una delle voci note della BBC. 40 anni e da due anni, appena le era stato diagnosticato un tumore al seno ne aveva iniziato a parlare sul suo blog ed in radio. E’ stata premiata per questo per il suo podcast sul cancro You, me and the Big C. Sin da subito i medici le avevano detto che il tumore era incurabile e che sarebbe morta in poco tempo.

Aveva rivelato con una frase d’effetto tipica della sua personalità densa di umorismo che a breve sarebbe morta ma nessuno pensava così presto. Ha impiegato le sue ultime energie per finire un libro dedicato a suo figlio ed intitolato For Fred. Un libro che parla di lei e che racconta i suoi ultimi giorni. Una specie di testamento che descriverà a Fred chi è stata sua madre in vita.

Steve, il marito, giornalista anche lui, la descrive come una donna straordinaria, una moglie e mamma presente, un’amica, una sorella, una zia, insomma una donna aperta e piena di vita. Appena ha saputo della malattia ne ha voluto parlare pubblicamente per sfatare qualsiasi pregiudizio sul cancro e dimostrare che anche se si è malati si può condurre una vita normale.

Nel maggio del 2017 fu chiaro che non sarebbe riuscita a superare la malattia. Sempre aveva però cercato di vedere in positivo quello che le stava succedendo. Una donna che amava la vita e trasmetteva positività a chi le stava accanto. Sicuramente mancherà moltissimo alla sua famiglia, ai suoi amici ed a tutti quelli che hanno avuto il piacere di conoscerla.

Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - Una storia triste ma allo stesso tempo un messaggio di grande speranza quello che lascia la giornalista della BBC, Racherl Bland. Morire a 40 anni lasciando un figlio di 2 anni non è di certo una bella notizia ma la testimonianza che ha lasciato questa donna lo è. Bisognerebbe prenderla come esempio nella vita di tutti i giorni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!