Iscriviti

Giornalista Bbc annuncia che gli restano pochi giorni di vita: "Sto confezionando regali di compleanno per mio figlio"

Rachel Bland, giornalista della Bbc, ha annunciato che la sua battaglia contro il cancro è giunta quasi alla fine. La donna sta trascorrendo gli ultimi momenti della sua vita confezionando regali per i compleanni del suo bambino fino ai 21 anni.

Esteri
Pubblicato il 5 settembre 2018, alle ore 10:43

Mi piace
3
0
Giornalista Bbc annuncia che gli restano pochi giorni di vita: "Sto confezionando regali di compleanno per mio figlio"

La giornalista inglese Rachel Bland, 40enne volto noto della Bbc, ha annunciato che la sua lotta contro un tumore al seno, iniziata nel 2016, è ormai quasi arrivata alla fine.

Temo che sia arrivato il momento, amici miei. All’improvviso, mi è stato detto che mi restano pochi giorni di vita. È davvero surreale“, questo è il post pubblicato sui social dalla donna.

La lotta, tra pensieri e parole, di Rachel

In questi due anni di lotta contro il cancro, la conduttrice ha lavorato anche ad un libro speciale dedicato al suo bambino di soli due anni, un memoriale che racconta di sè stessa e della sua vita, dal titolo “For Fred”. Adesso la priorità di Rachel è finire il libro e preparare dei regali per i compleanni futuri del suo bambino, dal prossimo compleanno ai suoi 21 anni:”Voglio che si ricordi di me“, ha spiegato la conduttrice.

In una lettera della giornalista pubblicata dall’Huffington Post, sono descritte tutte le sue emozioni provate in questo momento, i racconti degli ultimi giorni trascorsi con la sua famiglia. Riguardo ai regali per suo figlio scrive: “li potrà aprire tra i quattro e i 21 anni. Si tratta di effetti personali come i miei bloc-notes o il profumo che utilizzo, così ricorderà il mio odore. Spero che il libro e questi doni gli dimostrino il mio amore per il resto della sua vita“. Un libro per spiegargli chi è sua madre e il suo senso dell’umorismo.

La giornalista, già alcune settimane fa, parlando del suo tumore, aveva spiegato che non aveva paura di morire, in quanto pronta a questo momento da due anni, visto che dall’inizio la sua malattia è stata dichiarata incurabile. La preoccupazione di Rachel è per chi resterà in questo mondo senza di lei.

Infine il suo saluto pubblicato con un lungo post su Twitter e Instagram va a tutti i suoi amici e fan che in questi anni le hanno dimostrato grande vicinanza e affetto. Al momento il libro che diventerà il memoriale della vita di Rachel è in cerca di un editore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Serena Spaventa

Serena Spaventa - Durante una malattia con un lungo calvario, come quello della giornalista della Bbc, ci si arrende al finale a cui si è "costretti", ma ovviamente ciò a cui non ci si arrende è lasciare le persone che si amano, tra cui appunto un figlio. Trovo bello lasciare per chi resta dei piccoli ricordi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!