Iscriviti

Insegnante fa sesso con un suo alunno minorenne: rischia 10 anni di carcere

U nnuovo caso di sesso tra insegnante e studente in America. La donna rischia fino a 10 anni di carcere ed è stata iscritta nel registro dei sex offender

Esteri
Pubblicato il 20 ottobre 2018, alle ore 07:18

Mi piace
5
0
Insegnante fa sesso con un suo alunno minorenne: rischia 10 anni di carcere

Nuovo caso di rapporti sessuali tra insegnante e alunno minorenne in America. Nelle ultime settimane, oltre al caso di Austin e a quello della Louisiana, fa parlare il caso di Stephanie Peterson.

L’ex maestra di scuola media di New Smyrna Beach, in Florida, ha fatto sesso con un 14enne, suo alunno.

Le accuse e la pena

Stephanie Peterson, maestra di 27 anni, è stata accusata di avere avuto rapporti sessuali ripetuti, tra  novembre 2017 e gennaio 2018, con un suo studente di 14 anni. Su di lei cadono le accuse di aver abusato sessualmente del minorenne e, a seguito delle prove schiaccianti, rischia fino a 10 anni di carcere. L’ex maestra, arrestata il 28 febbraio, è stata dichiarata colpevole lo scorso martedì ed è attualmente in attesa della sentenza.La donna, infatti, avrebbe messaggiato e scambiato foto e video esplicitamente a sfondo sessuale attraverso il social network, Snapchat.

Stando alla ricostruzione dei fatti, la donna andava a prendere il ragazzo con l’auto, anche di sera tardi, e lo portava a casa sua. Qui i due avevano ripetuti rapporti sessuali.

Una volta scoperta la relazione, pare che la 27enne abbia scritto un messaggio al ragazzo: “Ti prego, dille che è stata la peggior decisione della mia vita. Non so dove fosse il mio cervello, ma in qualche modo mi sono innamorata di te. Non so perché, ma non sarò più la stessa persona”. Inoltre, durante il processo, ha ammesso che faceva uso di psicofarmaci.

Di fronte al giudice Stephanie ha ammesso le sue colpe impassibile. Dichiarata colpevole, la donna è stata cacciata ed allontanata dalla scuola e non potrà più insegnare da nessuna parte. Inoltre, a seguito delle accuse, rischia fino a 10 anni di carcere ed è stata iscritta nel registro dei “sex offender“, che significa che la donna avrà limitazioni nella vita privata e professionale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanna Barone

Giovanna Barone - I casi di rapporti sessuali tra insegnanti e studenti in America stanno aumentando. Nelle ultime settimane la cronaca estera ne sta parlando tanto. Come può un'insegnate fare questo? Credo sia tempo che si faccia qualcosa di importante per evitare nuovi casi. In tutto questo, mi chiedo, dove sono i genitori e quanto siano presenti nella vita del proprio figlio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!