Iscriviti

Insegnante fa sesso con alunno di 15 anni. Rischia il carcere

Un'insegnante è accusata di violenza sessuale su minore e rapporto improprio tra insegnante e studente. Il fatto è accaduto in texas. A scoprirlo, la mamma del 15enne

Esteri
Pubblicato il 13 ottobre 2018, alle ore 07:50

Mi piace
2
0
Insegnante fa sesso con alunno di 15 anni. Rischia il carcere

Un’insegnante di 23 anni è stata arrestata per aver fatto sesso con un suo alunno minorenne. A scoprire la relazione è stata la madre del ragazzo.

Il fatto è accaduto in Texas e adesso la maestra, Erica Dinora Gomez, rischia 20 anni di carcere.

La vicenda

Le accuse su Erica Dinora Gomez, insegnante di matematica della Bowie High School di Austin, Texas, sono molto gravi. La donna è stata accusata di violenza sessuale su minore e rapporto improprio tra insegnante e studente.

A scoprire la relazione è stata la madre del ragazzo che, su Snapchat, ha trovato un messaggio in cui la donna commenta il rapporto sessuale avuto con il figlio all’interno della sua auto.La madre, infatti, si è svegliata nel cuore della notte sentendo il figlio rientrare in casa. Come molte madri, è andato a controllare se il figlio stesse bene; vedendolo addormentato vestito ha capito che qualcosa non andava. Insospettita, ha quindi deciso di prendere il cellulare dalla tasca del figlio 15enne per vedere se trovava qualche indizio.
Su Snapchat, la madre trova diversi messaggi, esplicitamente a sfondo sessuale, da parte “Special”, il nickname dell’insegnante. Tra questi uno diceva: “Baby, abbiamo fatto sesso in macchina già due volte… mi piace tanto sul sedile posteriore”. La madre ha quindi sporto immediatamente denuncia; insegnante e il 15enne hanno ammesso la relazione.

Le accuse

A seguito delle indagini, è stato accertato dalla polizia che negli ultimi 2 mesi i due si sarebbero incontrati almeno cinque volte e abbiano fatto sesso non solo in macchina. Le indagini hanno rivelato che la donna non ha sedotto minorenni.

L’insegnante rischia da 2 a a 20 anni di reclusione e una multa di 10mila dollari per violenza sessuale su minore. In attesa del processo, è stata licenziata in tronco dalla scuola e si trova nella prigione di Travis County con una cauzione di 75mila dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanna Barone

Giovanna Barone - Non è la prima volta che si sente una notizia del genere e tuttavia la notizia ci sconvolge sempre. Gli abusi sessuali su minori e la pedofilia stanno diventando casi sempre più frequenti. È bene ricordare che ci sono persone e associazioni che giornalmente lottano contro questo male. I genitori dovrebbero sempre sapere cosa prova e cosa accade nella prova del proprio figlio prima che sia troppo tardi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!