Iscriviti

Donald Trump promette di curare il cancro e l’AIDS se rieletto nel 2020

Donald Trump, durante una campagna elettorale in Florida, ha ribadito più volte che, se il popolo lo rieleggerà, sarà curato il cancro e l'AIDS. Cosa penseranno gli americani?

Esteri
Pubblicato il 19 giugno 2019, alle ore 17:36

Mi piace
2
0
Donald Trump promette di curare il cancro e l’AIDS se rieletto nel 2020

Già in passato Donald Trump (eletto nel 2016) ha fatto promesse che durante il periodo di mandato non ha mantenuto. Negli Stati Uniti aveva promesso, ad esempio, di abbassare i prezzi dei farmaci prescritti mediante ricetta medica, ridurre le tasse del 10% nel 2018, e altre cose. Tutto ciò, però, non è successo, e nonostante ciò, Trump ha promesso di curare il cancro e l’AIDS qualora fosse rieletto nel 2020.

Martedì 18 giugno in Florida, durante la campagna, il Presidente degli Stati Uniti ha spiegato che “Continueremo con nuove frontiere mediche. Noi arriveremo con le cure a molti problemi, a molte malattie, tra cui il cancro e ci stiamo avvicinando sempre più”. Sono parole forti e dirette che non lasciano scampo a libere interpretazioni. Dopo poco, ha proseguito nel suo discorso affermando che “Sradicheremo l’AIDS in America una volta per tutte e ci siamo molto vicini. Metteremo le basi per l’atterraggio di astronauti americani sulla superficie di Marte”.

Donald Trump: manterrà le promesse fatte sul cancro?

Donald Trump non è stato il primo politico a promettere la cura contro il cancro. Recentemente, anche Joe Biden, un altro candidato, ha promesso la stessa identica cosa. Trump, però, è anche un politico anti-scienza che rinnega le scoperte scientifiche. Non a caso, infatti, ha eliminato alcuni regolamenti ambientali affermando che in realtà è il rumore delle turbine eoliche a causare il cancro, cosa completamente falsa.

Durante la campagna elettorale, Donald Trump ha ripetuto più volte che i giornalisti sono nemici del popolo e i sostenitori che erano presenti hanno iniziato ad urlare a squarciagola che la CNN, uno dei network più famosi in America, fa schifo. Il Presidente degli Stati Uniti, inoltre, ha promesso di deportare milioni di migranti, la prossima settimana, espellendoli dal Paese se sono illegali.

A questo punto, sarà da aspettare per vedere se inizierà a fare realmente qualcosa, o se saranno ancora una volta promesse non mantenute, come è già successo in passato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Leggendo un po' di riviste inglesi e americane, ho potuto constatare che si tratta di una vera e propria politica del "terrore" quella adottata da Trump. In sintesi, hanno due candidati, di cui uno è proprio Trump, che promettono la cura del cancro, in modo diretto ed inciso. Chissà cosa succederà l'anno prossimo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!