Iscriviti

Coronavirus: riapre Disneyland, ecco le regole per la visita al parco

Riapre a Shanghai il primo parco Disney nel mondo. Biglietti online, termoscanner e obbligo di mascherina, alcune delle regole per una visita in sicurezza

Esteri
Pubblicato il 11 maggio 2020, alle ore 22:51

Mi piace
8
0
Coronavirus: riapre Disneyland, ecco le regole per la visita al parco

Era stato chiuso alla fine di gennaio, per il diffondersi del coronavirus nell’intera Cina, e adesso, dopo tre mesi e mezzo, per il parco Disneyland di Shanghai è arrivato il momento della ripartenza. Il parco cinese marchiato Disney, è il primo a riaprire nel mondo, mentre gli altri 13, resteranno chiusi fino a quando le condizioni epidemiologiche locali ne consentiranno l’apertura.

Sarà una visita diversa quella che attende i turisti che si recheranno al parco. Diverse, infatti, le regole da rispettare, per contenere i contagi, ed evitare un nuovo lockdown. La visita dovrà essere programmata in anticipo, visto che l’accesso sarà limitato a un numero massimo giornaliero di visitatori. I biglietti saranno acquistabili solo online, vietata la vendita alle casse del parco.

All’ingresso, oltre ai soliti controlli di sicurezza in zaine e borse, si aggiungerà anche la misurazione della temperatura con l’utilizzo di termoscanner. Obbligatorio indossare la mascherina durante tutta la visita, sarà possibile rimuoverla temporaneamente solo per mangiare.

Durante le code occorrerà mantenere la distanza di sicurezza rispettando le apposite segnaletiche, che sono state posizionate nei pressi delle attrazioni. L’utilizzo delle giostre sarà limitato a un numero predefinito di persone, tale da non creare assembramenti nelle file, o mancanza della distanza di sicurezza durante l’attrazione. Dopo aver ultimato il giro sull’attrazione, occorrerà usare del disinfettante per le mani disponibile in loco.

In questa prima fase della riapertura, saranno sospesi tutti gli spettacoli che si tengono all’interno dei teatri, nonché alcune attrazioni interattive. Tutti i luoghi del parco saranno sanificati e disinfettati più volte nel corso della giornata.

Misure di sicurezza anche per l’incontro dei più piccoli con i personaggi Disney. Topolino e company continueranno a girovagare per il parco e a salutare i piccoli fan, ma non saranno consentiti ne abbracci ne strette di mano, al fine di mantenere la distanza di sicurezza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - La riapertura del parco Disney di Shanghai è un segnale di speranza e soprattutto un banco di prova per gli altri parchi che sperano nei prossimi mesi di ripartire. Certo non si potrà abbracciare Topolino e si dovrà andare sulle montagne russe con la mascherina, ma in questo momento valorizziamo quello che riusciamo a fare con le dovute precauzioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!