Iscriviti

Coronavirus: migliorano le condizioni di salute del premier britannico Boris Johnson.

Le condizioni di salute del premier britannico, Boris Johnson, affetto da Covid, sono in netto miglioramento. Il premier è uscito dalla terapia intensiva nella quale era stato spostato alcuni gironi fa e adesso si trova nel reparto generale dell'ospedale.

Esteri
Pubblicato il 10 aprile 2020, alle ore 13:21

Mi piace
6
0
Coronavirus: migliorano le condizioni di salute del premier britannico Boris Johnson.

Il coronavirus ha mutato la realtà di ogni singolo individuo: assistiamo all’ibernazione della vita sociale, la comunità così come la stessa società sono al passo con gli eventi e dunque si ritrovano in una condizione per la quale la caratteristica dinamica è più viva che mai. Tutti sono potenziali vittime del coronavirus e anche il premier britannico, Boris Johnson, non ne è stato esente.

La scelta di seguire inizialmente la linea debole in Inghilterra, da parte di Johnson, ha portato a far sì che il virus si espandesse sempre più, e solo in un secondo momento si è deciso di attuare limitazioni totali. Anche il premier però è stato colpito dal Covid e dopo il ricovero in ospedale nei giorni scorsi e lo spostamento in terapia intensiva per l’aggravarsi delle sue condizioni, sembrerebbe esserci stato un miglioramento che ha portato i medici a condurre Johnson nel reparto generale.

Ricoverato da diversi giorni al St. Thomas Hospital, dopo lo spavento iniziale, adesso Boris Johnson sta meglio e ancor di più sarà sottoposto ad un attento monitoraggio durante la fase iniziale della sua guarigione. A dare la notizia è stato un portavoce del primo ministro britannico, il quale alla BBC ha fatto sapere che Johnson è di ottimo umore.

In attesa che il premier possa essere dimesso dall’ospedale e considerato definitivamente guarito, è il ministro degli Esteri, Dominic Raab, il premier facente funzione e dunque il sostituto ufficiale di Johnson. Proprio Raab, in conferenza stampa, aveva anticipato il miglioramento delle condizioni di salute di Boris, affermando come fosse in netto miglioramento.

La situazione in Inghilterra è drammatica, anche se si ritiene che la quarantena faccia in modo che tutto sia sotto controllo. Nel mentre il numero delle vittime continua a salire, così come quello dei contagiati e la luce infondo al tunnel, in tutto il mondo, è bel lontana dall’essere anche solo intravista, il lockdown prosegue e non si sa quando potranno essere almeno allentate le misure restrittive. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Le condizioni di salute del premier britannico Boris Johnson sono in netto miglioramento e fa piacere sapere che stia meglio e che con ogni probabilità al più presto sarà dimesso dall'ospedale. La situazione che tutti stiamo vivendo a causa del coronavirus è bruttissima e sentire notizie positive è sempre un piacere.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

10 aprile 2020 - 13:22:50

Considerando che sta pure per diventare padre, speriamo che sta brutta esperienza gli abbia messo almeno un po' di sale in zucca.

0
Rispondi