Iscriviti

Reddito di cittadinanza: ecco in arrivo il pagamento di aprile 2020

L’Inps avvia i flussi di pagamento per le ricariche delle card relative al reddito e alle pensioni di cittadinanza per il mese di aprile 2020. Primi accrediti disponibili già oggi 24 aprile 2020.

Economia e Finanza
Pubblicato il 24 aprile 2020, alle ore 13:41

Mi piace
Reddito di cittadinanza: ecco in arrivo il pagamento di aprile 2020

In un momento delicato come quello attuale il reddito e la pensione di cittadinanza rappresentano due strumenti di welfare fondamentali al fine di sostenere le famiglie che vivono situazioni di disagio economico. Non è un caso se le richieste di accesso ai meccanismi di welfare sono in forte aumento dallo scoppio dell’epidemia dovuta al Coronavirus. In questo senso e per garantire la funzione di protezione sociale del provvedimento, l’Inps ha anticipato i pagamenti relativi alle due misure.

I primi flussi sono infatti partiti già ieri 23 aprile 2020, mentre oggi dovrebbero arrivare i primi accrediti sulle tessere di cittadinanza. Ovviamente il dato risulta valido per coloro che hanno già un trattamento in corso, visto che la prima ricarica per chi ha presentato la domanda nel mese corrente arriverà sulla relativa carta presso l’ufficio postale più vicino solo entro la metà del prossimo mese.

Ricordiamo inoltre che il reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza hanno durata di 18 mesi, rinnovabile per altri 18 mesi dopo un periodo di stop di 30 giorni (durante il quale non si beneficia di alcun accredito). Questo passaggio non è presente però per la pensione di cittadinanza, che fornisce un’integrazione reddituale fino a quando il beneficiario continua a possedere i requisiti previsti dalla legge. 

Reddito e pensioni di cittadinanza: come controllare l’accredito della ricarica

Come abbiamo appena evidenziato, proprio in questi giorni dovrebbero arrivare le prime ricariche relative al reddito e alle pensioni di cittadinanza (con un leggero anticipo rispetto ai pagamenti ordinari, scadenzati generalmente al 27 del mese). Chi volesse effettuare una verifica sull’effettivo accredito del beneficio di welfare può contattare il numero vedere dedicato esclusivamente al sostegno di welfare, chiamando l’800.666.888. 

In alternativa, è possibile utilizzare l’app della PostePay fornita da Poste Italiane, in modo da poter controllare i movimenti della carta. Infine, si può effettuare una verifica anche tramite i servizi telematici dell’Inps, entrando nella propria area riservata tramite l’impiego del codice fiscale e del proprio Pin.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!