Iscriviti

Inps, cedolino pensione di Aprile 2020: attiva la consultazione, ecco come scaricarlo dall’area riservata

Il cedolino della pensione di aprile 2020 è finalmente disponibile presso la propria area riservata dell’Inps: le informazioni da conoscere per visualizzarlo.

Economia e Finanza
Pubblicato il 25 marzo 2020, alle ore 12:05

Mi piace
2
0
Inps, cedolino pensione di Aprile 2020: attiva la consultazione, ecco come scaricarlo dall’area riservata

Nelle ultime ore è stato finalmente reso disponibile il cedolino dell’Inps nella propria area riservata per tutti titolari di un assegno erogato per le gestioni ordinarie oppure per l’ex gestione Inpdap. Grazie a questa funzione resa disponibile dall’ente, per tutti i pensionati diventa possibile consultare in autonomia le voci e le trattenute applicate all’assegno previdenziale. 

Scaricare il proprio cedolino è inoltre utile per verificare a quanto ammonterà precisamente il pagamento della pensione, oltre alla data in cui la transazione è stata predisposta. Al fine di effettuare tutte queste verifiche è necessario recarsi sulla dicitura “cedolino della pensione di aprile 2020” disponibile presso il sito dell’Inps. Per trovarla si può utilizzare la funzione cerca, inserendo le parole “cedolino della pensione”.

Il sito dell’Inps chiederà quindi di effettuare l’accesso con il proprio codice fiscale e con il relativo codice Pin. In alternativa, è possibile accedere anche con lo Spid oppure con la CNS (carta nazionale dei servizi). Una volta verificata l’utenza, il sito web permetterà di cliccare sulla voce “vuoi visualizzare il cedolino” all’interno della sezione “verifica pagamenti”. Apparirà quindi una lista di documenti, tra cui il cedolino di riferimento per il mese di aprile 2020.

Come visualizzare il cedolino di aprile 2020 all’interno del fascicolo previdenziale del cittadino

Una funzionalità alternativa messa a disposizione dall’Inps prevede la possibilità di visualizzare il cedolino all’interno del fascicolo previdenziale, inserendo le proprie credenziali dell’Inps. In questo caso, una volta entrati nel fascicolo è possibile cliccare sulla voce “prestazioni – pagamenti” presente nel menù posizionato a sinistra.

Il prossimo pagamento della pensione sarà effettuato il 1° aprile 2020, per tutti gli assegni con accredito presso un conto corrente postale o bancario. Questo perché il primo giorno del mese coincide con il primo giorno bancabile. In alternativa, è possibile ritirare la pensione in contanti secondo un calendario alfabetico finalizzato a scaglionare le presenze dei pensionati presso gli sportelli per via dell’emergenza sanitaria in corso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - Anche nel mese di aprile 2020 e nonostante la grave crisi in corso per via del Coronavirus, l’Inps prosegue l’erogazione dei propri servizi prevedendo la possibilità di scaricare dal proprio sito il cedolino del mese corrente. L’ente ha inoltre avvisato che nonostante l’emergenza in corso i pagamenti avverranno regolarmente, fatta eccezione per quelli in contanti che saranno erogati in via anticipata e scaglionati in ordine alfabetico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!