Iscriviti

Single a 40 anni, si sposa con … se stessa

Un’ istruttrice di fitness 40enne di Lissone è la prima sposa single d’Italia. Abito nuziale, ricevimento, viaggio di nozze e persino le fedi per questo matrimonio senza lo sposo

Cronaca
Pubblicato il 21 settembre 2017, alle ore 21:58

Mi piace
18
0
Single a 40 anni, si sposa con … se stessa

Già qualche mese fa un parrucchiere napoletano quarantenne aveva giurato eterno amore a se stesso, durante un curioso ricevimento, ripreso anche dalle telecamere del reality show Il Boss delle cerimonie. Adesso è la volta della prima sposa single d’Italia, Laura Mesi, istruttrice di fitness di Lissone (Monza e Brianza) anche lei 40enne, che ha voluto festeggiare il suo matrimonio con la persona che più ama al mondo, ovvero se stessa.

La sposa non si è fatta mancare nulla per questo giorno speciale, spendendo oltre diecimila Euro per l’abito nuziale, il pranzo con parenti e amici, le bomboniere e persino il viaggio di nozze a Marsa Alam in Egitto, ovviamente senza nessun accompagnatore.

L’idea di sposarsi da sola balenava nella testa di questa donna già da qualche anno, quando aveva rivelato a parenti e amici che, qualora fosse arrivata ai 40 anni senza un partner, si sarebbe comunque sposata, ma da sola. E così ha fatto, tra la commozione degli invitati che hanno anche assistito al classico lancio del bouquet. Non sono mancate le fedi intrecciate in un unico anello.

Secondo la sposa bisognerebbe in primis amare se stessi e poi essere aperti anche ad una relazione con un uomo con cui progettare il futuro, ma in mancanza si può comunque vivere una fiaba senza principe azzurro.

Il giorno delle nozze di Laura Mesi (foto di Micaela Martini)

Il matrimonio, ovviamente senza nessun valore legale, è stato celebrato da un amico che ha indossato una fascia tricolore. Per la sposa non sono mancate le emozioni in questo giorno nel quale ha promesso di “amarsi per tutta la vita e di accogliere i figli che la natura vorrà donarli”. Infine la donna ha precisato che per seguire le sue orme occorre sia una discreta disponibilità economica per far fronte alle spese nuziali, ma soprattutto un pizzico di follia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Più che un matrimonio ritengo debba trattarsi di una festa di compleanno per i 40 anni di questa donna, con questa idea bizzarra di farla passare per un matrimonio. Posso capire la scelta, più o meno voluta, di restare single, ma sposarsi con se stessi lo trovo molto curioso. Anche se il messaggio che lancia questa donna è molto profondo: prima amarsi e poi amare.

Lascia un tuo commento
Commenti
Chiara Tiozzo
Chiara Tiozzo

24 settembre 2017 - 16:32:12

Ha fatto bene! Meglio soli che male accompagnati!

0
Rispondi
Gloria La Barbera
Gloria La Barbera

22 settembre 2017 - 14:00:21

Concordo con il tuo pensiero Costantino :)

0
Rispondi
Rita Serretiello
Rita Serretiello

22 settembre 2017 - 11:10:45

Queste sono le notizie che trovi ridicole ma che ti fanno fare una bella risata e poi ti dici "con sta gente che ci circonda, ha fatto bene!"

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

21 settembre 2017 - 22:39:18

Azz ho, letto questa notizia pochi secondi fa e ci riflettevo su. Mi sa che toccherà provvedere pure a me :(

0
Rispondi