Iscriviti
Napoli

Napoli, la piccola Noemi è fuori pericolo di vita

È arrivata la notizia tanto attesa da molti: la piccola Noemi, ferita nell'agguato del 3 maggio scorso, è ora fuori pericolo di vita, cosciente e in grado di respirare e alimentarsi in modo autonomo.

Cronaca
Pubblicato il 21 maggio 2019, alle ore 08:44

Mi piace
2
0
Napoli, la piccola Noemi è fuori pericolo di vita

Dopo settimane di angoscia per la famiglia della piccola Noemi e per i molti che ogni giorno hanno voluto lasciare un pensiero alla bambina davanti all’ospedale napoletano dov’è ricoverata, è finalmente arrivata la notizia che tutti aspettavano: la bambina di 4 anni è ora fuori pericolo di vita, è vigile ed è in grado di alimentarsi e respirare in modo autonomo.

L’agguato in cui è stata ferita la bambina è avvenuto il 3 maggio scorso, e da quel momento Noemi si trova ricoverata presso l’ospedale Santobono di Napoli dov’è stata sottoposta a dei delicati interventi chirurgici. Dopo 7 giorni trascorsi in coma farmacologico, sono state moltissime le persone che si sono recate all’esterno della struttura ospedaliera per lasciare un messaggio alla bambina e alla famiglia, con la speranza che arrivassero presto notizie positive sulle sue condizioni di salute.

Nel frattempo, è stato arrestato il killer che ha sparato ripetutamente contro Salvatore Nurcaro, il vero obiettivo dell’agguato, ferendo però Noemi e la nonna Immacolata. Armando Del Re è stato fermato nella provincia di Siena, e portato nel carcere di Santo Spirito il 10 maggio scorso.

I messaggi di gioia

Molti gli esponenti politici che hanno espresso la loro gioia nel sapere delle condizioni di salute della piccola Noemi, primo tra tutti il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che parla a nome di tutti i cittadini nell’affermare che l’intera città è in festa per la splendida notizia, ringraziando il personale medico dell’ospedale Santobono. 

Anche Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno espresso la loro gratitudine ai molti medici che hanno reso possibile questo “miracolo”, mandando un abbraccio alla bambina e alla famiglia. Con loro si sono uniti nell’esprimere dei pensieri di gioia e speranza anche il presidente della Camera Roberto Fico, il ministro della Salute Giulia Grillo, il consigliere comunale di Napoli del PD Federico Arienzo e la vicepresidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna.

Anche la nonna della piccola Noemi ha voluto ringraziare non solo il personale medico, ma anche tutte le persone che dall’Italia e dall’estero hanno dimostrato la vicinanza alla bambina e alla famiglia in questi momenti difficili, affermando che non ha alcuna intenzione di lasciare Napoli, poiché sono i cattivi a doversene andare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Finalmente arriva una bella notizia, finalmente possiamo gioire di qualcosa. L'Italia intera festeggia questo momento che aspettavamo con ansia e preoccupazione da molte settimane e ci uniamo tutti alla gioia della famiglia che finalmente può riprendere a sorridere con un cuore più leggero. Un abbraccio alla bambina che si è dimostrata una vera guerriera.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!