Iscriviti

Il maestro Fellini ricordato via francobollo a 100 anni dalla nascita

A ricordare l’evento nel giorno esatto della sua nascita arriverà anche un nuovo francobollo a lui dedicato: vediamo in breve una piccola scheda di come sarà

Cronaca
Pubblicato il 14 gennaio 2020, alle ore 17:02

Mi piace
5
0
Il maestro Fellini ricordato via francobollo a 100 anni dalla nascita

Secondo francobollo in arrivo per questo 2020: dopo il tributo ai 120 anni della Lazio Calcio, il ministero dello Sviluppo Economico farà uscire per il tramite di Poste Italiane, il 20 gennaio 2020, un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze italiane dello spettacolo”, per rendere omaggio a Federico Fellini, nel centenario della nascita,

Il valore avrà un costo di 1,10 euro relativo al valore della tariffa B (primo porto interno fino ai 20 grammi di peso). Il francobollo stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in formato adesivo con tiratura di cinquecentomila unità racchiuse in fogli da quarantacinque pezzi. A curarne il bozzetto ci hanno pensato direttamente al Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

La vignetta riproduce un autoritratto di Federico Fellini dal “Libro dei sogni”, un diario che il regista tenne dagli anni Sessanta fino al 1990, in cui ha annotato i suoi sogni sotto forma di disegni, all’insegna di un viaggio nella sua sconfinata creatività. L’immagine verrà pubblicata il giorno dell’emissione del francobollo e sarà completata dalle scritte “FEDERICO FELLINI” e dalle date “1920 – 1993”.

Sicuramente in cantiere anche l’annullo speciale primo giorno ed i prodotti correlati (in particolare il bollettino descrittivo) che si troveranno, si spera, negli spazi e uffici filatelici di tutto il paese.

Anche dalla piccola Repubblica di San Marino è in programma un analogo omaggio nel corso di quest’ anno, ma non se ne sanno ancora la data e la composizione.

L’Italia invece ha già omaggiato in modo diretto il Grande Maestro, nel 2010 con un valore da 60 centesimi, ed in due occasioni, tramite due film, “Le notti di Cabiria” nel 1995 (750 lire per i cento anni della nascita del cinema), e per il cosiddetto “anno felliniano” (con due galli in frac, ispirati dal film “Ginger e Fred”) con un 41 centesimi uscito nel 2000.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Il premio Oscar Federico Fellini di certo non ha bisogno di presentazioni. Nel 2020 si ricorderanno i cento anni della nascita del maestro del cinema. Anche il mondo dei francobolli lo ricorderà con un giusto tributo che di sicuro sarà interessante non solo nel mondo filatelico ma pure verso i tanti appassionati cinefili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!