Iscriviti
Napoli

Gabriele, 19 mesi, cerca un donatore di midollo osseo

Nella pagina Facebook 'Gabry Little Hero' è stato lanciato l'appello per Gabriele, 19 mesi e una malattia rara, la Sifd. Non si conoscono altri casi in Italia. Si cercano donatori.

Cronaca
Pubblicato il 17 maggio 2019, alle ore 08:46

Mi piace
8
0
Gabriele, 19 mesi, cerca un donatore di midollo osseo

L’appello arriva da Napoli: si cerca un donatore di midollo osseo per Gabry. Il piccolo Gabriele, 19 mesi, è affetto da una malattia rarissima e, per lui, si sta disperatamente cercando un donatore di midollo osseo compatibile. 

La storia di Gabriele ricorda quella del piccolo Alessandro Maria Montresor, per lui a lieto, fine perché migliaia di aspiranti donatori si sono presentati ad aiutarlo. I genitori di Gabry hanno invitato a ripetere il miracolo di solidarietà, a fare di più per il loro bambino.

La richiesta di aiuto

La mamma Filomena e il papà Cristiano hanno creato una pagina Facebook ‘Gabry Little Hero‘, dalla quale hanno lanciato l’appello: “Riempiamo un’altra piazza. Napoli, un altro tuo figlio ha bisogno di te. Gabriele, il nostro piccolo eroe, ha una malattia unica in Italia. Può guarire solo con il trapianto di midollo osseo”. Nella pagina poi si fa memoria del piccolo Alex, che è riuscito a salvarsi grazie a quanti si sono lasciati coinvolgere dalla sua situazione, impressionando l’Italia. 

Gabriele, a febbraio, ha ricevuto la diagnosi di Sifd, una sindrome tanto rara da contare “solo 20 casi noti al mondo, e Gabriele è l’unico in Italia“: a raccontarlo in un video-appello è la mamma di Gabry, Filomena. Il bimbo potrebbe salvarsi grazie a un trapianto di midollo, ma nessuno in casa sua è compatibile, nemmeno la sorellina pur essendo gemella. Per questo motivo, Filomena e Cristiano stanno cercato un “gemello genetico” per il loro figlio.

La prossima settimana, il 24 maggio dalle 9:00 alle 20:00, sono invitati dall’Admo Campania, in Piazza Dante, a Napoli, tutti coloro che rispondono alle seguenti caratteristiche: “dai 18 ai 35 anni e almeno 50 kg di peso” che si sono iscritte al registro dei donatori di midollo osseo. 

La campagna per Gabriele, ‘Gabry Little Hero’, si sta diramando su tutta la rete grazie agli hashtag #gabrylittlehero, #salviamogabriele, #match4all, #SIFD, #iltipogiusto, #usciteilmidollo e #riempiamounaltrapiazza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Ecco un bel modo di usare la rete. Diramare in velocità una richiesta di aiuto può salvare una vita. Mi auguro che il 24 maggio si trovi la piazza piena di donatori per il piccolo Gabry e tra questi un midollo compatibile per ridonare a lui e alla sua famiglia il sorriso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!