Iscriviti
Milano

Famiglia ecuadoregna distrutta nell’incidente sulla tangenziale ovest di Milano: il cordoglio del Consolato dell’Ecuador

Un'intera famiglia ecuadoregna, la famiglia Cevallos Macas, è stata distrutta in un terribile incidente avvenuto sabato sera, intorno alle 20, sulla tangenziale ovest di Milano. Nelle scorse ore è arrivato il Cordoglio del Consolato dell'Ecuador.

Cronaca
Pubblicato il 7 dicembre 2020, alle ore 12:14

Mi piace
0
0
Famiglia ecuadoregna distrutta nell’incidente sulla tangenziale ovest di Milano: il cordoglio del Consolato dell’Ecuador

Viveva a Milano, nel quartiere Giambellino, la famiglia Cevallos Macas; la famiglia ecuadoregna distrutta nel terribile incidente avvenuto sabato 5 dicembre, all’altezza di Rozzano, in direzione Genova.

Le tre vittime dello schianto sono Benjamin Rolando Cevallos Franco, 41 anni, sua moglie Maria Fernanda Macas Miranda, 39 anni e la loro figlioletta di 12 anni, Melissa Ilary. Ricoverati, in gravi condizioni, i due sopravvissuti allo schianto, gli altri due figli della coppia: un ragazzino di 16 anni e una bimba di 10.

Secondo i primi rilievi effettuati dalla Polizia Stradale, sezione di Milano Ovest, è stato accertato che, poco dopo le 20, la Honda Jazz su cui la povera famiglia viaggiava, è stata tamponata da un BMW 218D, guidata da un 41enne milanese che percorreva la stessa corsia, quella centrale. A causa dell’urto, la Honda avrebbe fatto una giravolta, per finire sulla corsia di sorpasso dove è stata travolta da una terza macchina, un Mercedes C220, con al volante sempre un 41enne dell’hinterland, poi trasportato in codice giallo all’Humanitas di Rozzano.

Il cordoglio del Consolato dell’Ecuador

Avvisato del tragico incidente, il Consolato dell’Ecuador ha scritto un post su Facebook per esprimere le più sentite condoglianze a tutti i familiari e i conoscenti delle vittime. Il Consultado General del Ecuador en Milàn -si legge nel post- “davanti alla sensibile scomparsa dei nostri connazionali, i signori Benjamin Rolando Cevallos Franco, Maria Fernanda Macas Miranda e sua figlia minorenne, nel tragico incidente avvenuto ieri fuori città di Milano. Esprime a nome del Console Generale, Lorena Tapia Nunez e di tutto il Corpo Consolare, sentimenti di dispiacere e condoglianze a tutti i familiari e allegati della famiglia Cevallos Macas, di fronte a queste perdite irreparabili. Riposino in pace“.

Il pm di turno, la Di Mario, ha disposto accertamenti alcolemici e tossicologici dei due conducenti e l’autopsia dei corpi, oltre che il sequestro delle auto coinvolte, provando a rintracciare i parenti della famiglia distrutta per avvertirli dell’accaduto. Ulteriori aggiornamenti sono attesi per le prossime ore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Mi ha lasciato senza parola la notizia del tragico incidente avvenuto sulla tangenziale ovest di Milano. Riposino in pace i tre membri della famiglia Cevallos Macas che, purtroppo, non sono sopravvissuti allo schianto e auguri di pronta guarigione ai loro due figli, che versano in gravi condizioni. Speriamo che, almeno loro, riescano a farcela.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!