Iscriviti
Bologna

Bologna, tragedia di Carnevale: è morto Gianlorenzo, il bambino caduto dal carro

Aveva appena 2 anni e mezzo il piccolo Gianlorenzo Manchisi, caduto da un carro allegorico durante la tradizionale sfilata del martedì grasso a Bologna.

Cronaca
Pubblicato il 6 marzo 2019, alle ore 20:27

Mi piace
7
0
Bologna, tragedia di Carnevale: è morto Gianlorenzo, il bambino caduto dal carro

Purtroppo non ce l’ha fatta il piccolo Gianlorenzo Manchisi di appena due anni e mezzo, che è caduto da un carro allegorico durante la tradizionale sfilata del martedì grasso a Bologna. Si trovava insieme ai genitori. Lui e la madre sopra il carro, mentre il padre che li seguiva col passeggino. Pare che il bimbo si sia sporto troppo dalla ringhiera del carro, e sia precipitato battendo violentemente la testa.

La notizia è stata resa nota dall‘avvocato Mauro Nicastro, che assiste i genitori. Il piccolo era arrivato in condizioni disperate all’ospedale Maggiore di Bologna. Era stato operato d’urgenza martedì pomeriggio, ma a nulla sono valsi gli sforzi dell’equipe medica che ha tentato in tutti i modi di salvargli la vita. 

La procura di Bologna ha aperto un fascicolo per lesioni colpose contro ignoti, dando anche ordine ai carabinieri di effettuare un controllo sui restanti carri. Tale ipotesi di reato sarà probabilmente modificata in omicidio colposo. Il 118 ha impiegato sette minuti per arrivare sul luogo dell’incidente e prestare le prime cure al piccolo.

Il procuratore capo Giuseppe Amato ha dichiarato di attendere le verifiche del caso per effettuare ulteriori approfondimenti. Pare che il carro sopra il quale vi era Gianlorenzo con la mamma non fosse a norma, o che comunque presentasse delle insidie tali da permettere ad un piccolo corpo come quello di un bambino di 2 anni e mezzo di intrufolarsi lateralmente.

Le operazioni di soccorso  sono state  coerenti con le circostanze spazio temporali dell’evento, e bisogna tenere conto anche delle condizioni del bambino dopo l’incidente. Fatti questi che verranno analizzati dagli inquirenti ai fini della ricostruzione della dinamica dell’incidente. Quello che è certo è che il piccolo Gianlorenzo ha perso la vita durante una manifestazione carnevalesca, che doveva garantirgli prima di tutto massima protezione e che, invece, ha fatto sì che un giorno di festa si sia trasformato in una tragedia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - Una notizia che nessuno al mondo vorrebbe leggere. La morte di un bambino innocente che era andato ad una sfilata di Carnevale per divertirsi, ed invece è morto. Un evento che distrugge l'anima e la mente, e ci conduce immediatamente allo stato d'animo che in questo momento stanno provando i genitori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!