Iscriviti

Amazzonia: Apple ha annunciato una donazione per combattere gli estesi incendi di questi giorni

In questi ultimi giorni, gli incendi in Amazzonia stanno assumendo un'importanza alquanto elevata. Apple non perde tempo e annuncia una donazione per aiutare allo scopo.

Ambiente
Pubblicato il 30 agosto 2019, alle ore 10:21

Mi piace
9
1
Amazzonia: Apple ha annunciato una donazione per combattere gli estesi incendi di questi giorni

In questi ultimi tempi, gli incendi in Amazzonia hanno rivestito un’importanza alquanto elevata. Per chi non lo sapesse, nelle ultime due settimane la foresta pluviale più grande (ed importante) del mondo ha costantemente bruciato creando non pochi timori per le conseguenze, immediate o meno che siano. Il cosiddetto ‘polmone del mondo’, infatti, è fondamentale per mantenere l’equilibrio del clima della Terra e, pertanto, è bene proteggerlo il più possibile.

Recentemente c’è stata anche una petizione per prevenire la deforestazione, la quale avrebbe addirittura superato le 5 milioni di firme. Non sono mancate poi le donazioni di artisti famosi come Leonardo DiCaprio, particolarmente attivo sul tema dell’ambiente. È notizia di oggi, invece, che anche Apple abbia deciso di fare la sua parte per tale causa donando una somma di denaro.

Apple dona denaro per combattere gli incendi in Amazzonia

Tale notizia è stata diffusa del CEO di Apple, Tim Cook, sebbene non sia noto l’ammontare complessivo donato. In tale tweet si legge: “è devastante vedere gli incendi e la distruzione devastare la foresta pluviale amazzonica, […] Apple farà una donazione per aiutare a preservare la sua biodiversità e ripristinare l’indispensabile foresta amazzonica […]“.

Non si tratta, però, dell’unico caso in cui Apple è intervenuta in cause di importanza così elevata. Per esempio, un’operazione simile è stata attuata anche in occasione dello tsunami avvenuto in Giappone nel 2011. Anche in questo caso l’azienda di Cupertino non ha divulgato alcuna informazione sull’entità della donazione, ritenendo ciò un elemento di secondo piano.

Ma anche in tempi più recenti Apple si è fatta avanti: un esempio è il caso dell’incendio a Notre-Dame. Anche in questa situazione l’azienda di Cupertino non ha perso tempo inviando una donazione consistente. In realtà, in questo caso la donazione potrebbe consistere (oltre che di milioni di dollari) anche di hardware appositamente realizzato per agevolare il processo di ricostruzione della cattedrale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - Gli incendi della foresta amazzonica, specie in questi ultimi giorni, sono uno tra gli argomenti più caldi diffusi dai media. La donazione di Apple, almeno secondo me, appare davvero ammirevole e, di certo, non sarà neppure così risicata (stiamo parlando di una tra le aziende più ricche del mondo). Insomma, vedremo come evolverà la situazione in futuro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!